BORSA ITALIANA OGGI/ Milano, news: chiusura a +0,38%, Mediaset a +8,34% (9 ottobre 2017)

- Lorenzo Torrisi

Borsa italiana news, a Piazza Affari occhi puntati sulle banche. Forti acquisti su Mediaset per indiscrezioni su un accordo con Vivendi. Le news sulle azioni più importanti

Borsa_Piazza_Affari_Lapresse
Lapresse

PIAZZA AFFARI, LA CHIUSURA

La Borsa italiana chiude in rialzo dello 0,38% e sul listino principale troviamo in rosso Azimut (-0,11%), Banca Mediolanum (-0,56%), Banco Bpm (-2,75%), Banca Generali (-0,62%), Bper (-3,18%), Fineco (-0,14%), Intesa Sanpaolo (-0,61%), Leonardo (-0,38%), Luxottica (-0,69%), Saipem (-0,44%), Tenaris (-1%), Ubi Banca (-1,26%), Unicredit (-0,17%), Unipol (-0,31%) e UnipolSai (-0,1%). I rialzi più consistenti sono quelli di A2A (+1,34%), Atlantia (+0,65%), Buzzi (+0,62%), Campari (+0,65%), Enel (+1,83%), Fca (+1,54%), Ferragamo (+0,88%), Ferrari (+3,46%), Italgas (+2,06%), Mediaset (+8,34%), Moncler (+0,67%), Recordati (+0,73%), Snam (+1,12%) e Terna (+1,44%). Fuori dal listino principale Chl chiude con un +21,13%, mentre Ambromobiliare cede il 6,64%. Il cambio euro/dollaro resta sotto quota 1,175, mentre lo spread tra Btp e Bund supera i 172 punti base.

PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 15:45

La Borsa italiana guadagna lo 0,2% e sul listino principale troviamo in rosso Azimut (-0,3%), Banca Mediolanum (-0,2%), Banco Bpm (-2,1%), Banca Generali (-0,4%), Bper (-3%), Eni (-0,2%), Exor (-0,2%), Fineco (-0,5%), Intesa Sanpaolo (-0,5%), Leonardo (-0,3%), Luxottica (-0,8%), Stm (-0,2%), Tenaris (-0,4%), Ubi Banca (-1,2%), Unicredit (-0,2%) e Unipol (-0,1%). Tra i rialzi svetta il +9,1% di Mediaset, bene anche A2A (+1,7%), Atlantia (+0,8%), Buzzi (+0,7%), Campari (+0,6%), Enel (+1,4%), Fca (+1,7%), Ferragamo (+1,4%), Ferrari (+1,5%), Italgas (+0,9%), Mediobanca (+1%), Snam (+0,8%), Terna (+1%) e Yoox (+0,9%). Fuori dal listino principale Chl sale del 21,1%, mentre Banca Intermobiliare cede il 4,9%. Il cambio euro/dollaro resta sotto quota 1,175, mentre lo spread tra Btp e Bund si trova appena sotto i 172 punti base.

PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10:15

Non sono attesi dati macroeconomici di rilievo nella giornata di oggi, dove però restano “sorvegliate speciali” le banche italiane per via delle nuove regole della Bce sugli Npl che potrebbero avere un impatto negativo sui conti delle stesse. Al momento la Borsa italiana sale dello 0,1% e sul listino principale troviamo in rosso Azimut (-0,8%), Banco Bpm (-1,4%), Banca Generali (-1,1%), Bper (-1,6%), Buzzi (-0,1%), Cnh Industrial (-0,8%), Eni (-0,1%), Fineco (-0,7%), Intesa Sanpaolo (-0,3%), Leonardo (-0,3%), Luxottica (-1%), Saipem (-0,1%), Stm (-0,5%), Tenaris (-0,2%), Ubi Banca (-1,5%), Unicredit (-0,2%), Unipol (-0,8%) e UnipolSai (-0,1%). Tra i rialzi svetta il +4,6% di Mediaset, dovuto alle indiscrezioni di un accordo per un risarcimento da parte di Vivendi. Bene anche A2A (+0,9%), Campari (+0,7%), Ferragamo (+0,7%), Ferrari (+0,8%), Italgas (+0,7%), Terna (+0,7%) e Yoox (+1,6%). Fuori dal listino principale Fope sale dell’11,7%, mentre Visibilia cede il 4,3%. Il cambio euro/dollaro si trova sotto quota 1,175, mentre lo spread tra Btp e Bund scende verso i 170 punti base.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori