ECOMONDO/ Per il Gruppo Hera l’occasione di mostrare le proprie eccellenze

- Bruno Zampetti

A Ecomondo, fiera leader della green e circular economy svoltasi a Rimini, ha partecipato anche il Gruppo Hera, che ha potuto così mostrare le eccellenze sviluppate e il know-how acquisito

rifiuti_raccolta_differenziata_pixabay
Pixabay

IL GRUPPO HERA A ECOMONDO

A Ecomondo, fiera leader della green e circular economy svoltasi a Rimini, ha partecipato anche il Gruppo Hera, che ha potuto così mostrare le eccellenze sviluppate e il know-how acquisito anche grazie all’estensione del perimetro aziendale, arrivato al ciclo integrato del recupero dei materiali plastici. Allo stand 120 del Padiglione C1 c’erano quindi Herambiente, attiva nel settore del trattamento dei rifiuti, con le principali società del Gruppo, da Herambiente Servizi Industriali a Waste Recycling, fino ad Aliplast, eccellenza nel riciclo della plastica. Dall’anno prossimo entrerà poi in funzione l’impianto di Sant’Agata Bolognese per la produzione di biometano. Lo stand di Hera, tra l’altro era realizzata al 100% con materiale di recupero. 

L’ORGOGLIO DI TOMASO TOMMASI DI VIGNANO

Adnkronos riporta le parole del Presidente esecutivo Tomaso Tommasi di Vignano: “La presenza e il ruolo da protagonista del Gruppo Hera a Ecomondo sono nel contempo motivo di orgoglio e di grande responsabilità per noi. Siamo la più grande azienda in Italia nel trattamento dei rifiuti industriali, sia per volumi sia per numero di clienti, e questo richiede da parte nostra la capacità di evolvere in uno scenario in continua trasformazione proponendo servizi e soluzioni sempre nuovi e all’avanguardia. Abbiamo lavorato e stiamo lavorando in questa direzione anche attraverso l’integrazione di know-how, lo sviluppo di relazioni commerciali e la crescita continua dei nostri asset, per continuare a giocare un ruolo di primo piano, al servizio dei nostri clienti e dell’ambiente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori