NUOVA BANCONOTA DA 50 EURO/ Video, ecco come sarà e quando entrerà in circolazione

- La Redazione

La nuova banconota da 50 euro debutterà il 4 aprile e si distinguerà per particolari accorgimenti grafici che la renderanno più sicura. La banconota da 50 euro è la più diffusa e falsificata

nuova_banconota_50_euro_439
La nuova banconota da 50 euro

Il prossimo 4 aprile entrerà in circolazione la nuova banconota da 50 euro, presentata l’anno scorso dalla Banca Centrale Europea a Francoforte. Quella da 50 è il quarto taglio della seconda serie di biglietti in euro, denominata ’Europa’. Fra le banconote in euro è la più utilizzata oltre che la più contraffatta e rappresenta il 45% di tutti i biglietti in circolazione, come sottolineato dalla BCE. la nuova banconota avrà “avanzatissime caratteristiche di sicurezza” per non essere contraffatta. Il nuovo taglio presenta la finestra con ritratto, “elemento nuovo e innovativo” utilizzato per la prima volta nel biglietto da 20 euro della serie ’Europa’. Guardandola in controluce, la finestra nella parte superiore dell’ologramma rivela in trasparenza il ritratto di Europa, figura della mitologia greca. Il ritratto appare su entrambi i lati del biglietto e anche nella filigrana. Sul fronte della banconota ci sarà il “numero verde smeraldo”, la cifra brillante che col movimento cambia colore passando dal verde smeraldo al blu scuro. Queste sono caratteristiche di sicurezza, come spiegato dalla BCE, che facilitano il controllo sull’autenticità del nuovo biglietto da 50 euro. Il costo di produzione della nuova banconota, tra inchiostro, carta e stampa va dai 6 ai 10 centesimi. Come nel caso dei biglietti da 5, 10 e 20 euro, anche le “vecchie” banconote da 50 euro continueranno a circolare e ad avere corso legale. La BCE annuncerà in un secondo momento quando tali banconote cesseranno di avere corso legale: anche dopo questa data le banconote potranno essere cambiate in tutte le sedi delle banche nazionali dei Paesi membri dell’Eurozona. Il “restyling” delle banconote non dovrebbe toccare invece il taglio da 500.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori