QUOTAZIONE UNIEURO IN BORSA/ Azioni a 11 euro, sotto la forchetta di 13-16,5 euro

- Dario D'Angelo

Quotazione Unieuro in Borsa: il titolo sbarca a Piazza Affari con un Ipo fissato a 11 euro e una capitalizzazione che ammonta a 220 milioni. Le ultime notizie.

Trader_borsa_gruppo_lapresse
Lapresse

Unieuro sbarca a Piazza Affari: la quotazione in Borsa della società che fa capo ad un fondo di private equity, pronto ad iniziare il processo di disinvestimento dopo aver rilevato il marchio Marco Polo più di dieci anni fa – che all’epoca contava su soli 25 negozi – avverrà oggi. A riportarlo è Il Sole 24 Ore, secondo cui l’offerta – curata da Citigroup, Credit Suisse e Mediobanca, con UniCredit pronto a vestire i panni di joint bookrunner, sarà riservata esclusivamente agli investitori istituzionali. Rispetto alle previsioni iniziali l’entrata in borsa di Unieuro sarà ridimensionata sia dal punto di vista della quantità che del prezzo. Invece degli 8,5 milioni di azioni (pari al 42,5% del capitale) messi in conto inizialmente ne saranno collocate invece 6,36 milioni, corrispondenti ad un flottante del 31,8% pronto a salire fino al 35% (in ottemperanza alle norme del segmento Star che ospiterà Unieuro). Il prezzo dell’Ipo (Offerta Pubblica Iniziale), è stato fissato ad 11 euro per azione, e dunque ben al di sotto della forchetta di 13-16,5 euro. La cedola affiancata al titolo, in considerazione del fatto che a settembre il dividendo unitario di 1 euro sarà correlata alla distribuzione di utili per 20 milioni, è pari al rendimento del 9% sul prezzo dell’Ipo. La società, capitalizzata a 220 milioni di euro, non otterrà alcun incasso dalla quotazione a Piazza Affari poiché tutte le azioni sono state rese disponibili dalla Srl Italian electronics, azionista-venditore che “fa capo per il 70,5% al fondo di private equity Rhône Capital II, per il 15% a Dixons Retail e per il restante 14,5% alla famiglia Silvestrini e alcuni manager. C’è un impegno di lock-up di 180 giorni, periodo nel quale non potranno essere cedute altre azioni”. I ricavi di Unieuro, nell’ultimo esercizio completo risalente al febbraio 2016, in ragione di una rete di 457 negozi, di cui fanno parte 180 negozi diretti, superavano il miliardo e mezzo di euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori