BORSA ITALIANA OGGI/ Milano, news: chiusura a -0,76%, Unicredit a -2,06% (10 agosto 2017)

- Lorenzo Torrisi

Borsa italiana news, gli aggiornamenti sull’andamento di Piazza Affari e le ultime notizie dal mondo finanziario. Le news sulle azioni più importanti del mercato italiano

Borsa_Piazza_Affari_Lapresse
Lapresse

PIAZZA AFFARI, LA CHIUSURA

La Borsa Italiana chiude in calo dello 0,76% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente Atlantia (+0,34%), Campari (+2,01%), Fca (+0,05%), Snam (+0,15%), Tenaris (+0,67%), Terna (+0,49%) e Yoox (+0,07%). I ribassi più ampi sono quelli di Azimut (-1,12%), Banca Mediolanum (-1,03%), Banca Generali (-1,71%), Bper (-2,24%), Cnh Industrial (-1,1%), Enel (-1,01%), Ferrari (-1,11%), Fineco (-1,86%), Poste Italiane (-1,05%), Prysmian (-1,56%), Recordati (-1,77%), Stm (-1,44%), Telecom Italia (-1,62%), Ubi Banca (-2,14%), Unicredit (-2,06%), Unipol (-1,91%) e UnipolSai (-1,5%). Fuori dal listino principale Imvest guadagna l’11,2%, mentre Lucisan cede il 4,33%. Il cambio euro/dollaro si attesta a quota 1,175, mentre lo spread tra Btp e Bund supera i 160 punti base.

PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 15:55

La Borsa Italiana cede lo 0,3% e sul listino principale troviamo in rialzo Atlantia (+0,6%), Campari (+2%), Eni (+0,5%), Fca (+0,1%), Mediaset (+0,6%), Mediobanca (+0,2%), Snam (+0,5%), Tenaris (+0,9%) e Yoox (+0,2%). I ribassi più ampi sono quelli di Banca Mediolanum (-0,9%), Banca Generali (-1%), Bper (-1,1%), Leonardo (-1%), Poste Italiane (-0,7%), Prysmian (-0,9%), Telecom Italia (-0,7%), Ubi Banca (-1,5%), Unicredit (-1,4%), Unipol (-1,2%) e UnipolSai (-1%). Fuori dal listino principale Sogefi sale dell’8,6%, mentre Ambienthesis cede il 4,3%. Il cambio euro/dollaro resta sotto quota 1,175, mentre lo spread tra Btp e Bund è prossimo ai 160 punti base.

PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 9:45

I mercati attendono i dati relativi alla bilancia commerciale dell’Ue e dell’Italia, oltre che la produzione industriale di giugno della Gran Bretagna. Dagli Usa, poi, nel pomeriggio si saprà il numero delle richieste settimanali di sussidio alla disoccupazione. Attenzione più alta, ovviamente, agli sviluppi della crisi tra Stati Uniti e Nord Corea, con il rischio di un conflitto. In questo contesto la Borsa Italiana si muove in sostanziale pareggio (-0,01%). Sul listino principale troviamo in rialzo A2A (+0,1%), Atlantia (+0,5%), Banco Bpm (+0,5%), Campari (+0,1%), Eni (+0,7%), Fca (+0,3%), Ferragamo (+0,4%), Moncler (+0,1%), Snam (+0,9%), Stm (+0,3%), Tenaris (+0,3%), Terna (+0,5%) e UnipolSai (+0,3%). I ribassi più ampi sono quelli di Banca Generali (-1%), Fineco (-0,5%), Leonardo (-0,6%), Ubi Banca (-0,5%) e Unicredit (-0,7%). Fuori dal listino principale Gambero Rosso sale del 10%, mentre Il Sole 24 Ore cede il 3,1%. Il cambio euro/dollaro si avvicina a quota 1,17, mentre lo spread tra Btp e Bund scende sotto i 156 punti base.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori