BORSA ITALIANA OGGI/ Milano, news: chiusura a +1,72%, Fca a +8,15% (14 agosto 2017)

- Lorenzo Torrisi

Borsa italiana news, gli aggiornamenti sull’andamento di Piazza Affari e le ultime notizie dal mondo finanziario. Le news sulle azioni più importanti del mercato italiano

Borsa_Piazza_Affari_Lapresse
Lapresse

PIAZZA AFFARI, LA CHIUSURA

La Borsa italiana chiude in rialzo dell’1,72% e sul listino principale non ci sono titoli in rosso, anche se Poste Italiane ha terminato la seduta invariata. I rialzi più consistenti sono quelli di A2A (+1,8%), Banca Mediolanum (+1,68%), Buzzi (+1,55%), Enel (+2,91%), Exor (+4,2%), Fca (+8,15%), Ferragamo (+2,59%), Ferrari (+3,04%), Fineco (+1,52%), Italgas (+2,29%), Leonardo (+1,9%), Moncler (+2,45%), Snam (+1,75%), Stm (+2,44%), Terna (+2,63%), Ubi Banca (+3,23%), Unicredit (+1,89%) e Yoox (+2,95%). Fuori dal listino principale Prima Industrie chiude con un +8,93%, mentre Fope cede il 4,67%. Il cambio euro/dollaro resta sotto quota 1,18, mentre lo spread tra Btp e Bund si attesta a160 punti base. 

PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 15:25

La Borsa italiana guadagna l’1,4% e sul listino principale troviamo in rosso solamente Mediaset, che cede lo 0,2%. I rialzi più consistenti sono quelli di A2A (+1,4%), Banco Bpm (+1,4%), Bper (+2%), Buzzi (+1,3%), Enel (+1,8%), Exor (+3,7%), Fca (+6,3%), Ferragamo (+1,9%), Ferrari (+1,6%), Fineco (+1,4%), Intesa Sanpaolo (+1,2%), Italgas (+1,3%), Leonardo (+1,2%), Moncler (+1,7%), Stm (+1,2%), Terna (+1,7%), Ubi Banca (+2,8%), Unicredit (+1,9%) e Yoox (+2,4%). Fuori dal listino principale Net Insurance sale dell’8%, mentre Fullsix cede il 4,4%. Il cambio euro/dollaro scende sotto quota 1,18, mentre lo spread tra Btp e Bund si trova poco sotto i 160 punti base.

PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10:00

In mattinata è attesa la diffusione dell’indice della produzione industriale dell’Eurozona, ma più che a questo dato, le borse sembrano registrare un abbassamento della tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord dopo l’escalation degli ultimi giorni di settimana scorsa. Piazza Affari, quindi, sale dell’1,1% e sul listino principale tutti i titoli sono in rialzo. Quelli che guadagnano meno sono Terna (+0,1%) ed Eni (+0,2%). I rialzi più consistenti sono quelli di Banca Mediolanum (+1,6%), Banco Bpm (+2,4%), Bper (+2,3%), Buzzi (+1,7%), Exor (+1,7%), Fca (+3,3%), Ferragamo (+1,4%), Ferrari (+1,7%), Fineco (+1,6%), Italgas (+1,6%), Mediobanca (+1,3%), Stm (+1,6%), Ubi Banca (+2,6%), Unicredit (+2,6%), Unipol (+1,7%) e UnipolSai (+1,3%). Fuori dal listino principale SS Lazio sale del 4,4%, mentre Pierrel cede il 3,6%. Il cambio euro/dollaro si trova a quota 1,18, mentre lo spread tra Btp e Bund scende a 160 punti base.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori