PROROGA SPESOMETRO 2017/ Al 31 ottobre, si attende ancora l’ufficialità dal Mef

- Lorenzo Torrisi

Proroga Spesometro 2017, si attende ancora l’ufficialità dal Mef per portare la scadenza al 31 ottobre. Luigi Casero aveva dato rassicurazioni a luglio sul rinvio

agenziaentrate_finanza_lapresse_2017
Lapresse

PROROGA SPESOMETRO 2017 

Sembra esserci un po’ caos sulle scadenze fiscali in questo rientro dalla ferie estive. I commercialisti già prima della “pausa” avevano chiesto una proroga relativamente alla scadenza dello spesometro 2017, in quanto con le nuove modalità di invio non sono mancati problemi e ritardi tecnici. Già a luglio, quindi, il viceministro Luigi Casero aveva spiegato che presto sarebbe arrivata una proroga, in modo che si potesse arrivare a fine ottobre, anziché al 16 settembre (che cadendo di sabato porta il termine a lunedì 18), come attualmente previsto. Tuttavia, complice anche il periodo agostano, dal ministero dell’Economia e delle Finanze non è mai arrivata la comunicazione ufficiale che assicurerebbe la proroga dando anche una certa tranquillità ai commercialisti. Dunque il rientro potrebbe essere all’insegna della “corsa” per evitare di fornire in ritardo quanto richiesto. Non resta quindi che sperare che il ministero tenga fede alla promessa e provveda al più presto a rassicurare i professionisti, di modo anche che possano dare la miglior assistenza possibile ai loro clienti. C’è chi comunque non nasconde che sarebbe meglio che per lo spesometro si tornasse alla scadenza annuale. La prossima Legge di bilancio potrebbe essere una buona occasione per intervenire su questo tema.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori