BANCA GENERALI/ Due equipaggi e sponsorizzazione al Gran Premio Nuvolari

- La Redazione

Anche quest’anno Banca Generali sarà uno degli sponsor del Gran Premio Nuvolari di Mantova e parteciperà alla corsa tra auto storiche con due equipaggi

Bg_Gp_Nuvolari_CS
L'impegno di Banca Generali al Gran Premio Nuvolari

Una rarissima Porsche 1500 Speedster e la storica Alfa 1900 Supersprint Zagato. Queste saranno le meravigliose auto a disposizione dei due equipaggi del Team Banca Generali per partecipare alla 27° edizione del Gran Premio Nuvolari, la gara di regolarità tra auto storiche che si svolge dal 15 al 17 settembre con partenza e arrivo a Mantova, la città in cui Nuvolari è nato. La prima banca “private” di Piazza Affari per qualità e innovazione nel servizio per il quinto anno sarà uno degli sponsor della manifestazione e, sia alla partenza che all’arrivo, gli ospiti della manifestazione e tutti gli appassionati degli storici bolidi troveranno a loro disposizione i consulenti finanziari e i private banker di Banca Generali in uno stand appositamente dedicato. «Siamo felici di proseguire il nostro impegno al fianco di Mantova Corse per promuovere una manifestazione di grande fascino e prestigio come il Gran Premio Nuvolari – spiega Gian Maria Mossa, Amministratore Delegato di Banca Generali – Il nome di Tazio Nuvolari è scolpito nell’immaginario collettivo e rappresenta uno dei massimi esempi di eccellenza italiana grazie all’impegno e alla dedizione che ne hanno contraddistinto tutta la carriera, elementi che abbiamo fatto nostri e che ci guidano ogni giorno anche nel nostro lavoro in difesa dei patrimoni delle famiglie».

L’edizione del Gran Premio Nuvolari prenderà il via, dopo le verifiche sportive e tecniche, alle ore 11 di venerdì 15 settembre da Piazza Sordello sullo sfondo unico di Palazzo Ducale. Gli equipaggi, dopo una manciata di chilometri, sui 1050 totali previsti dalla competizione, si sfideranno nella prime prove cronometrate sul Circuito del Te di Mantova e poi all’Autodromo di Modena. Nel pomeriggio, le auto saranno impegnate lungo le strade appenniniche dell’Emilia Romagna e nella discesa verso l’Adriatico, con il transito da Forlì e da Cesena, per giungere a Cesenatico dove si svolgerà la prima serata di gala al Grand Hotel Leonardo da Vinci.

Il giorno successivo i concorrenti faranno subito tappa all’Autodromo Marco Simoncelli di Misano Adriatico, dove sosterranno le prime prove cronometrate. Poi, transiteranno per i centri storici di Urbino, Città di Castello e di Arezzo fino ad arrivare nella Piazza del Campo di Siena. Dopo una serie di prove cronometrate le auto riprenderanno le strade di Toscana, Marche e Romagna per arrivare , verso le 18.30 al traguardo di Rimini, dove al Grand Hotel ci sarà la serata ufficiale in onore di Tazio Nuvolari.

La mattina seguente, domenica 17, gli equipaggi prenderanno la via del ritorno verso Mantova: da Rimini a Cesena fino a Meldola. Gli ultimi passaggi a Ferrara sul Circuito del Castello precederanno quelli lombardi di Borgofranco e Ostiglia e l’arrivo in Piazza Sordello. «Il Gran Premio Nuvolari è una manifestazione di grande fascino che celebra non solo un grandissimo campione come Tazio Nuvolari, ma l’esclusività e la bellezza di vetture d’epoca e del nostro Paese» spiega Andrea Ragaini, Vice Direttore generale di Banca Generali. «Il percorso tocca alcuni dei luoghi più suggestivi dell’Italia facendo rievocare nella gente l’importanza del nostro patrimonio storico e il ricordo del sogno di macchine straordinarie. Siamo dunque felici di essere al fianco di Mantova Corse in un evento che va oltre la competizione sportiva celebrando l’impegno e l’eccellenza, valori che ci guidano ogni giorno in Banca Generali nella protezione del patrimonio delle famiglie italiane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori