Rc Auto, portabilità della polizza e attestato rischio dinamico/ Novità Ivass, plaude il Codacons

- Bruno Zampetti

Sconti Rc auto in arrivo. L’assicurazione costerà meno a partire da luglio per determinate categorie di automobilisti. Portabilità della classe di merito anche per le coppie di fatto

blocco_traffico_auto_multa_vigili_smog_lapresse_2017
Polizia Locale (LaPresse)

Le novità dell’Ivass su Rc Auto stanno trovando ottimi riscontri. In particolare, plauso alla portabilità per le coppie di fatto e l’attestato di rischio dinamico, con il Codacons che ha elogiato la nuova iniziativa. Carlo Rienzi, il presidente, ha analizzato così: “Con questa misura anche il settore assicurativo si adatta ai cambiamenti intercorsi nella società moderna, e sarà possibile per le coppie di fatto godere degli stessi benefici riservati finora alle sole famiglie ‘tradizionali'”. E’ necessario però intervenire anche sul fronte delle tariffe, che appaio in crescita su tutto il territorio nonostante la minore incidentalità registrata sulle strade”, riporta Finanza.com. Uno studio del Codacons sui dati Ivass rivela che assicurare una auto in Italia costa in media 420 euro con pezzi in crescita del 2 per cento rispetto al trimestre precedente e presenta forti differenze sul territorio: penalizzate le città del sud, prezzi anche doppi rispetto alle città del nord. (Agg. Massimo Balsamo)

IL CALO DI MARZO

In arrivo sconti Rc Auto: a partire dal mese di luglio per determinate categorie di automobilisti l’assicurazione costerà di meno. La portabilità della classe di merito sarà anche disponibile per le coppie di fatto, una delle novità più importanti oltre all’attestato di rischio dinamico. Una notizia positiva per tutti i guidatori, con le assicurazioni che nel 2017 hanno raccolto premi per oltre 130 miliardi di euro. Importante la crescita del ramo Vita, mentre a marzo è stato segnalato un drastico calo dei premi relativi all’Rc Auto per il sesto anno consecutivo: -2,2 per cento. Come sottolineato da Virgilio, i dati più recenti hanno dimostrato quanto il settore sia centrato molto sui temi del risparmio e della protezione, delle famiglie e delle imprese. L’incidenza dei premi sul Pil è significativa, pari al 7,6 per cento e ora sono attesi i dati aggiornati in vista degli sconti in arrivo. (Agg. Massimo Balsamo)

SCONTI RC AUTO

Cambiano da luglio i costi delle assicurazioni Rc Auto. Saranno infatti introdotti degli sconti importanti per coloro che installeranno sulla propria auto la scatola nera, nonché per chi negli ultimi quattro anni non ha provocato o è stato vittima di sinistri. Fra le novità introdotte dall’IVASS, anche una nuova tipologia di attestato di rischio, cosiddetto dinamico. Con questa novità, si dovrebbe contribuire a ridurre di molto la pratica molto diffusa di denunciare un sinistro solamente in seguito alla stipula di una polizza più conveniente di quella procedente. Il nuovo attestato analizza meglio la “rischiosità” dell’assicurato e ovviamente fa felici le compagnie di assicurazioni. In base a quanto stabilisce l’Autorità di Vigilanza sulle Assicurazioni, il nuovo attestato di rischio terrà conto di alcuni nuovi parametri, in particolar modo, di quelli che sono avvenuti e poi pagati in prossima della scadenza del contratto della stessa polizza, un atteggiamento quindi molto sospetto. Anche in questo caso verranno valorizzato gli automobilisti più virtuosi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SCONTI RC AUTO, PER CHI L’ASSICURAZIONE COSTERÀ MENO

Sono in arrivo sconti obbligatori per le assicurazioni Rc auto a partire da luglio. L’Ivass ha infatti emanato un regolamento che stabilisce che a partire dal prossimo 10 luglio scatteranno degli sconti per alcune categorie di automobilisti. In particolare, per coloro che su proposta della compagnia di assicurazione, installeranno la cosiddetta “scatola nera” e meccanismi elettronici che impediscono l’avviamento del motore in caso di tasso alcolemico sopra i limiti di legge. Inoltre, anche coloro che negli ultimi quattro anni non abbiano provocato incidenti con responsabilità esclusiva o principale o paritaria, purché abbiano installato o installino la scatola nera e risiedano nelle province a maggiore tasso di sinistrosità e con premio medio più elevato, individuate dall’Ivass. In questo modo si cercherà quindi di “premiare” gli automobilisti virtuosi, anche se risiedono in zone che sono invece penalizzate da premi assicurativi più elevati.

SCONTI RC AUTO, CLASSE DI MERITO TRASFERIBILE ANCHE PER LE COPPIE DI FATTO

L’Ivass ha inoltre emanato un provvedimento che introduce la possibilità di trasferire la classe di merito di una polizza Rc auto anche tra le coppie di fatto. Attualmente, infatti, questo trasferimento è possibile solo tra coniugi o da genitori a figli. L’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni ha anche introdotto il cosiddetto “attestato di rischio dinamico” per impedire agli automobilisti in cattiva fede di denunciare un incidente solo dopo aver cambiato compagnia assicurativa, in modo da sfruttare un prezzo più basso nel passaggio da una compagnia all’altra. Dunque si terrà conto anche dei sinistri pagati a ridosso o dopo la scadenza del contratto, anche laddove l’assicurato abbia cambiato compagnia. Oltre che sulle coppie di fatto e le unioni civili, il provvedimento dell’Ivass è intervenuto su altre categorie di assicurati, come i veicoli intestati a portatori di handicap e quelli oggetto di leasing.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori