ESENZIONE BOLLO AUTO PER CHI ROTTAMA IN LOMBARDIA/ Non si paga per tre anni: a chi è rivolto

- Silvana Palazzo

Esenzione bollo auto per chi rottama in Lombardia: come ottenere l’incentivo. Le ultime notizie: beneficio per tre anni. Una buona notizia per chi vuole cambiare veicolo.

traffico_smog_pixabay
Nuovo bollo auto europeo a partire dal 2026

E’ stata accolta con favore l’iniziativa della Regione Lombardia rispetto al bollo auto per cui chi sta pensando di rottamare la propria auto con una nuova (e dunque meno inquinante) potrà beneficiare dell’esenzione dal pagamento per 3 anni. Come ricordato da Il Corriere della Sera, quella Fontana non è la prima amministrazione di centrodestra ad occuparsi di politiche sul bollo auto. Fu già la giunta guidata da Roberto Maroni, due anni fa, ad introdurre il 10 per cento di sconto in caso di pagamento tramite domiciliazione bancaria: una misura che al Pirellone sembrano avere tutta l’intenzione di voler confermare. Stando ad alcuni rapporti, sarebbero quasi diecimila i veicoli immatricolati in Lombardia a rientrare nella categoria dei “rottamabili con l’incentivo”. Quanti cittadini decideranno di approfittarne? (agg. di Dario D’Angelo)

ESENZIONE BOLLO AUTO: 3 ANNI SENZA PAGARE

Buone notizie per gli automobilisti lombardi che stanno pensando di rottamare la propria auto con una nuova: potranno usufruire dell’esenzione del pagamento del bollo per tre anni. L’iniziativa ha l’obiettivo di ridurre l’inquinamento a tutela della salute dei cittadini e della salvaguardia dell’aria che respiriamo. L’esenzione dal pagamento della Tassa Automobilistica è riconosciuta se i veicoli rottamati sono di proprietà dell’acquirente o dei componenti del suo nucleo familiare. L’esenzione triennale è riconosciuta anche in regime di locazione finanziaria. Inoltre, è riconosciuto un contributo di 90 euro per la demolizione, anche senza rottamazione. La Regione Lombardia ricorda che tutti i proprietari possono continuare a beneficiare della riduzione del 10% del bollo e di altri servizi, tra cui il rimborso automatico di eventuali versamenti non dovuti, aderendo alla domiciliazione bancaria come modalità di pagamento.

ESENZIONE BOLLO AUTO PER CHI ROTTAMA IN LOMBARDIA

«Le autovetture ad uso privato di cilindrata non superiore a 2.000 c.c. acquistate, usate o nuove, nell’anno 2018, appartenenti alle classi emissive EURO 5 e 6 a benzina, sono esenti dal pagamento della tassa automobilistica purché si sia provveduto, nel medesimo anno 2018, alla demolizione di veicolo appartenente alla classe di inquinamento EURO 0, 1 se alimentato a benzina oppure EURO 0, 1, 2, 3 se alimentato a gasolio». Questo il testo della misura ricordata dall’assessore regionale al Bilancio, Finanza e Semplificazione, Davide Caparini, a margine della presentazione dei dati riguardanti la Lombardia. L’assessore ha colto anche l’occasione per anticipare che il governatore Fontana provvederà a ringraziare i cittadini lombardi che hanno aderito all’iniziativa contribuendo alla riduzione dell’inquinamento nella regione. Una bella notizia per chi vuole cambiare auto rottamando quella più inquinante per passare ad un veicolo più ecologico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori