MOBILI IKEA/ Arriva il concorrente low cost XXXLutz

Ikea potrebbe dover presto affrontare un temibile concorrente. Si tratta di XXXLutz, catena austriaca di negozi di arredamento low cost che si è fusa con Poco

19.05.2018 - Bruno Zampetti
ikea_pixabay
Ikea, a Firenze paura per un allarme antincendio (Pixabay)

IKEA, ARRIVA IL CONCORRENTE XXXLUTZ

Ikea potrebbe dover presto affrontare un temibile concorrente. Si tratta di XXXLutz, catena austriaca di negozi di arredamento low cost che si è da poco fusa con la tedesca Poco. Il nuovo gruppo al momento è presente in undici Paesi europei, in particolare Germania, Austria, Svizzera e diversi paesi dei Balcani e non è da escludere che possa decidere di aprire nuovi store. Yahoo Finanza ricorda che al momento Ikea è nettamente in vantaggio: XXXLutz, infatti, arriva a un fatturato di circa 6 miliardi di euro, un sesto di quello del gruppo svedese. Tuttavia, considerando la sola Germania, Ikea è in vantaggio di circa 1 miliardi di euro e quindi il gruppo austro-tedesco potrebbe sfidare seriamente quello svedese quanto meno in un Paese, sperando poi di allargare questa sfida ad altri promettenti mercati. A quanto sembra, XXXLutz sembra voler puntare sul prezzo per aggredire le quote di mercato di Ikea, sostanzialmente cercando di fare quel che hanno fatto gli svedesi rispetto ai normali mobilifici e negozi di arredamento.

IKEA, IL VANTAGGIO DEL GRUPPO SVEDESE

C’è da aggiungere che XXLutz ha 70 anni di storia sulle spalle, quindi prova a lanciare la sfida a Ikea a ragione veduta. Resta da vedere se riuscirà a fare breccia, anche perché il gruppo svedese è riuscito a diventare una sorta di “icona” anche per il design di alcuni suoi prodotti. Sarà interessante vedere se XXXLutz vorrà sbarcare anche in Italia, mercato non semplice considerando la presenza di altre catene di arredamento a basso costo, come Mondo Convenienza. Di certo già riuscire a scalzare il primato nel mercato tedesco sarebbe più di una semplice soddisfazione, visto che da diverso tempo Ikea è diventato un colosso che sta cercando di espandersi ormai a livello globale. Addirittura si è arrivati alla costruzione di case di legno, anche se per i mercati scandinavi. Un marchio che è andato ben oltre i semplici mobili, tanto da esserci degli elettrodomestici con il marchio Ikea.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori