ATTENTI ALLA PATRIMONIALE/ La tassa telecomandata da Usa, Francia e Germania

- Chris Foster

Recentemente l’Ocse ha suggerito all’Italia di introdurre una tassa patrimoniale per ridurre la disuguaglianza. Un caso di attacco alla sovranità nazionale, spiega CHRIS FOSTER

angel_gurria_oecd_ocse_scuola_lapresse_2017
José Angel Gurría, segretario generale dell'Ocse (LaPresse)

Tutti i maggiori quotidiani italiani hanno dato spazio, a suo tempo, alle raccomandazioni di un corposo report pubblicato dall’Ocse. Titoli importanti sulla stampa italiana: “Ocse, patrimoniale è la strada per ridurre le disuguaglianza” e così via. La stampa francese non di sinistra, legge un report del tutto diverso: “pour l’Ocde, l’impôt sur la fortune n’est pas un outil efficace” (Le Figaro). The Guardian, giornale inglese laburista, la vede come Repubblica e altri giornali mainstream.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori