Saldi Estivi 2018/ Al via oggi con sconti tra il 30% e il 40%. Spesa di 150 euro in Lombardia

- Bruno Zampetti

I saldi estivi 2018 hanno preso il via in moltissime città italiane oggi, con sconti che saranno in media tra il 30% e il 40%. Spesa prevista di 150 euro in Lombardia

supermercato_saldi_vendita_lapresse_2017
LaPresse

I saldi estivi 2018 hanno preso il via in moltissime città italiane oggi, considerando che, a parte Basilicata, Sicilia e Provincia di Trento, nelle altre regioni gli sconti sono iniziati proprio oggi. L’edizione milanese del sito del Corriere della Sera riferisce di diverse code nel quadrilatero della moda di Milano, uno dei luoghi più affollati in periodi di saldi. FederModa Milano stima che in Lombardia ogni persona che farà acquisti durante questo periodo promozionale spenderà mediamente 150 euro, mentre nel resto d’Italia la spesa media dovrebbe essere di 98 euro. Secondo Renato Borghi, Presidente di FederModa Milano, “i veri affari partono ora soprattutto per quei consumatori che, incuranti di WhatsApp, sms, email e delle promesse di sconti online, aspettano di poter fare acquisti nel proprio negozio di fiducia sotto casa”. Vedremo, al di là delle code, quanti saranno poi gli acquisti in questo primo giorno di saldi. (agg. di Lorenzo Torrisi)

SALDI ESTIVI 2018 AL VIA IL 7 LUGLIO

I saldi estivi 2018 sono già cominciati in Sicilia, Basilicata e in provincia di Trento e nel resto d’Italia prenderanno il via domani, sabato 7 luglio. Fa eccezione la provincia di Bolzano, dove è stata data libertà agli esercenti di stabilire quanto iniziare il periodo di sconti promozionali. Sconti che con tutta probabilità saranno mediamente tra il 30% e il 40%. In questo senso il Codacons ha già fatto sapere che nelle regioni dove i saldi sono già stati avviati c’è stata “una politica più aggressiva da parte dei commercianti, con sconti medi decisamente più pesanti rispetto al passato”. Dunque rispetto al passato le promozioni dovrebbero essere ancora più succulente. I commercianti sperano ovviamente che i prezzi ribassati possano spingere le vendite, anche perché sembra che la stagione primavera-estate non abbia regalato grandi soddisfazioni, anche per via di un meteo non proprio stabile.

SALDI ESTIVI 2018, SPESA PREVISTA DI 165 EURO A PERSONA

I saldi estivi 2018 potrebbero essere sfruttate anche durante le proprie vacanze, considerando che in gran parte delle regioni dureranno almeno fino alla fine di agosto, mentre in altre si spingeranno addirittura a metà o fine settembre. Swg ha condotto un sondaggio per Fismo Confesercenti, dal quale emerge che la spesa media nei saldi sarà di circa 165 euro a persona, anche se con ampie differenze territoriali. Interessante poi un altro dato: circa il 51% dei consumatori potenzialmente interessati ai saldi deciderà solamente in base alle occasioni che troverà se acquistare effettivamente qualcosa. Circa un terzo, invece, ha già deciso che approfitterà dei prezzi ribassati. Probabilmente l’andamento della prima giornata potrà fornire dei dati importanti su cui tracciare delle previsioni sull’intero periodo dei saldi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori