Amazon Italia 1700 nuovi posti di lavoro/ Investiti 1.6 miliardi in Italia

- Matteo Fantozzi

Amazon Italia, nel 2018 sono addirittura 1700 le nuove assunzioni. L’azienda punta forte sul nostro paese, dove addirittura supera i cinquemila dipendenti. Molti nuovi ruoli disponibili.

Amazon
Il logo di Amazon (Web, 2018)

Amazon ha deciso di investire in maniera decisa in Italia, dichiarando come entro il 2018 le assunzioni raggiungerano le 1700 unità. La società di e-commerce ha deciso di investire oltre 1.6 miliardi di euro per sviluppare la sua attività nel nostro paese. Numeri che sicuramente fanno impressione e ci fanno rendere conto del giro di affari che si muove attorno alla piattaforma. La situazione viene descritta dal Country Manager della società Mariangela Marseglia, che racconta, come riportato da TgCom24, nel dettaglio: “Siamo impegnati a investire in Italia per migliroare di continuo i servizi che offriamo ai nostri clienti. Vogliamo portare innovazione attraverso lo sviluppo e la ricerca in particolare negli ambiti del Machine Learning e della Robotica”. Parole che ci fanno capire come ci saranno ulteriori innovazioni anche in vista del futuro. (agg. di Matteo Fantozzi)

A TORINO SELEZIONE PER LE ASSUNZIONI

Sono molte le novità che hanno predisposto i piani alti di Amazon per la seconda parte di questo 2018. Infatti sono molte le ultime annunciate nella giornata di oggi. Il centro di sviluppo Amazon di Torino è attivo sulle selezioni per l’assunzione di nuovi ricercatori soprattutto nell’ambito del riconoscimento vocale e anche della comprensione di quello che viene chiamato linguaggio naturale. Inoltre sono stati aperti due nuovi centri di distribuzione tra Passo Corese e Vercelli, mentre cinque depositi di smistamento sono quelli sorti in tutto il nostro paese nel 2017. Amazon ha poi riaperto anche tre nuovi depositi di smistamento precisamente a Buccinaso in provincia di Milano, a Burago in quella di Monza e Brianza e infine a Roma. Inoltre un altro sarà aperto nel comune di Casirate nella provincia di Bergamo. Sono diversi quelli che saranno gli assunti per quanto riguarda responsabili operativi, specialisti nelle risorse umane e ingegneri. Staremo a vedere quello che accadrà poi nei mesi successivi. (agg. di Matteo Fantozzi)

AMAZON SI ESPANDE

Amazon si espande anche in Italia grazie alla possibilità di lavorare sul nostro paese su larghissima scala. Sono diversi i posti lavoro che sono stati ampliati quest’anno, si parla poi anche di 1700 posti a tempo indeterminato entro la fine dell’anno. Si supererà così il numero di addirittura cinquemila dipendenti in tutto il mondo dai 3500 che erano alla fine del 2017. Sono disponibili ora molti nuovi ruoli disponibili con nuovi centri di distribuzione che sono partiti dall’autunno dello scorso anno a Passo Corere in provincia di Rieti e a Vercelli. Inoltre si partirà ad avere obiettivi importanti a Piacenza precisamente a Castel San Giovanni, customer service di Cagliari con grandissima attenzione nuova anche ai dipendenti dopo le tante polemiche legate proprio allo sfruttamento sul lavoro.

IL SITO DI E-COMMERCE RIVOLUZIONA IL NOSTRO PAESE

Amazon è sicuramente il sito di riferimento per quanto riguarda l’e-commerce, numero uno in questo palcoscenico ormai da diversi anni. Il sito sta regalando numeri impressionanti e giorno dopo giorno sta lanciando anche dei risultati importanti grazie a nuovi servizi come ”Prime”. Da questo servizio il pubblico è riuscito a guadagnare arrivi praticamente immediati della merce ordinata, addirittura nel giro di 24 ore si può ricevere quello che è stato comprato. In più la piattaforma ha allargato questa situazione anche grazie alla possibilità di un percorso molto simile a quello di Netflix. Amazon in pochi anni ha messo in grande difficoltà anche il commercio al dettaglio con prezzi davvero concorrenziale e in grado di essere difficilmente pareggiabile da chi ha un negozio fisico in essere. Da qui tante nuove iniziative che hanno fatto esplodere il fenomeno anche nel nostro paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori