Prova Invalsi 2017 / Scuole superiori, sarà computerizzata: il periodo di somministrazione (oggi, 7 dicembre 2016)

- La Redazione

Prova Invalsi 2017, novità in vista per quest’anno scolastico. Il test sarà computerizzato: al via sperimentazione dalle scuole superiori (oggi, 7 dicembre 2016) 

maturita_esami_scuola_superiori
Immagini di repertorio (Foto: LaPresse)

La Prova Invalsi 2017 sarà computerizzata nelle scuole superiori. Il test che ha l’obiettivo di valutare l’apprendimento degli studenti, come fa sapere lo stesso Invalsi, nelle classi seconde delle scuole secondarie di secondo grado sarà realizzato al computer. Per quando riguarda il periodo di somministrazione in relazione al numero delle classi seconde e al numero di computer collegati a internet dichiarati dalla scuola durante l’iscrizione alla Prova Invalsi 2017 “a ogni scuola è assegnata una finestra di somministrazione. All’interno di questa finestra di somministrazione il Dirigente scolastico organizza a propria discrezione lo svolgimento delle somministrazioni del Questionario studente”. Entro e non oltre il 13 dicembre prossimo l’Invalsi sottolinea che è possibile scegliere un’altra finestra di somministrazione alle seguenti condizioni: disponibilità delle date desiderate; mantenimento della lunghezza della finestra di somministrazione assegnata da Invalsi; mantenimento della finestra di somministrazione all’interno del periodo 16.01.2017–28.01.2017. Questa facoltà non è però prevista per le scuole alle quali è stata assegnata una finestra di somministrazione che coincide con l’intero periodo di somministrazione previsto su scala nazionale (16.1.2017-28.1.2017).

Novità per la Prova Invalsi 2017, la prova scritta che ha lo scopo di valutare i livelli di apprendimento degli studenti. Da quest’anno scolastico sarà avviata una sperimentazione a partire dalle scuole superiori. E’ lo stesso Invalsi a renderlo noto con un’informativa che è stata inviata ai dirigenti scolastici delle scuole superiori e con la quale si spiegano le nuove modalità. La somministrazione della Prova Invalsi 2017 dovrà avvenire tra il 16 e il 28 gennaio e nella parte relativa al Questionario studente sarà computerizzata. All’interno di questa finestra il Dirigente scolastico organizza a propria discrezione lo svolgimento della somministrazione del Questionario studente. Il test sarà somministrato agli studenti delle classi seconde delle scuole secondarie di secondo grado. La somministrazione informatizzata (CBT) del Questionario studente potrà avvenire tra le 8 del mattino e le 17.30. La Prova Invalsi 2017 durerà 30-35 minuti: 20 minuti la durata del Questionario studente e 10-15 minuti la durata di tutte le operazioni connesse allo svolgimento del test.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori