Simulazione seconda prova Maturità 2019/ Miur, esempi online: Netflix tra le tracce

- Niccolò Magnani

Simulazione Seconda Prova per la Maturità 2019: tracce Miur online, gli esempi e le tipologie per Scientifico, Classico e tutti gli altri indirizzi

Esempi Maturità 2019, la Seconda Prova
Esempi Maturità 2019, la Seconda Prova (Twitter Miur)

Ultima Simulazione della Seconda Prova della Maturità 2019. Oggi si chiude il ciclo di quattro simulazioni delle prove scritte, due per la prima volta e altrettante per la seconda. Il Miur ha fissato questi appuntamenti proprio per aiutare gli studenti a familiarizzare con le tracce del nuovo esame di Stato. Se per il liceo classico è stata scelta una versione di Seneca e uno stralcio dei Moralia di Plutarco, per lo scientifico sono stati proposti due problemi e 8 quesiti, con la possibilità di scegliere un problema e quattro quesiti. Passiamo al liceo scienze umane, che per la Simulazione della Seconda Prova ha proposto una traccia sul mercato del lavoro e la disoccupazione giovanile. Nella traccia per il liceo linguistico il Miur ha optato per un testo su Netflix e le nuove modalità di fruizione del cinema per la comprensione del testo della seconda lingua nella traccia di inglese per il linguistico inglese e francese. La produzione scritta, come riportato da Studenti.it, verte sulla musica: bisogna scegliere un artista che si ama particolarmente e spiegarne il motivo. (agg. di Silvana Palazzo)

TRACCE LICEO LINGUISTICO

Per quanto riguarda il Liceo Linguistico, la simulazione di Seconda Prova consegnata stamattina a tutti i maturandi conteneva anch’essa una prova multidisciplinare con Lingua 1 e Lingua 3 (che varia però da liceo a liceo): la prova di inglese prevedeva un estratto da “The Portrait of a Lady” di Henry James e secondo quanto sottolineato dal team di esperti di Skuola.net «descrive il momento delizioso del crepuscolo nei pressi di una vecchia casa di campagna, contrapposto all’ora del tè, tipica della tradizione inglese. L’estratto è seguito da una prima parte consistente in 5 domande a risposta multipla (vero, falso, non specificato) e 3 domande a risposta aperta, volte a verificare la comprensione del testo». Nella seconda parte invece appariva una citazione di Winston Churchill sul valore delle tradizioni: qui viene poi richiesto di elaborare un saggio di 300 parole a partire da quelle citazioni, considerando «se le tradizioni vadano preservate così come sono oppure debbano adattarsi alle circostanze». Per quanto riguarda invece la prova di spagnolo alla Maturità, gli esempi elaborati dal tutor di Skuola.net vedono questa chiave di lettura: «alunni devono rispondere a diverse domande in cui devono scegliere una delle 4 opzioni. Dopo queste domande vengono fatte altre due domande in cui gli alunni devono rispondere sull’argomento del testo con orazioni che devono creare da soli e senza copiare letteralmente del testo.L’ultima prova consiste nel creare un testo di 150 parole in cui l’alunno deve argomentare sulle sue idee di futuro dopo l’Esame di Stato».

SIMULAZIONE MATURITÀ 2019

Per tutti i maturandi d’Italia questa mattina è scattata la simulazione della Seconda Prova di Maturità 2019, con la pubblicazione di tutte le tracce online sul portale Miur ove poter scaricare il materiale necessario per compiere la seconda simulazione generale dopo le precedenti due volte per la Prima Prova e una anche per la stessa Seconda Prova dell’Esame di Stato (lo scorso 28 febbraio). I link e i test per Liceo Scientifico, Classico, Linguistico e tutti gli altri indirizzi – ricordiamo – da quest’anno vedono cambiare e non poco la struttura della stessa Seconda Prova, esattamente come avverrà per la Maturità vera e propria in esordio dal prossimo 19 giugno 2019. Non è prevista la Terza Prova e dunque la Seconda offre uno spunto “multidisciplinare” che intende testare le capacità dei maturandi con prove più “complesse” nella struttura ma – in teoria – non più difficili e complicate delle precedenti annate. Con la data di oggi, 2 aprile, si chiude il ciclo di 4 simulazioni generali volute dal Miur per aiutare gli studenti nel preparasi al nuovo Esame di Stato: ricordiamo che per lo Scientifico ci sarà una traccia mista di fisica e matematica, per il Classico una mista di latino e greco e così via per tutti gli altri indirizzi specifici e particolari. La durata della Seconda Prova resta, anche in questa nuova Maturità, di 6 ore dopo la consegna delle tracce.

TUTTI GLI ESEMPI DELLA SECONDA PROVA

Addentriamoci ora negli esempi forniti dal Ministero per questa seconda simulazione della Seconda Prova, partendo dal Liceo Scientifico: il candidato deve risolvere uno dei due problemi proposti e fornire quattro risposte a quattro quesiti (su otto offerti). Nel Problema 1 si parte con due questioni di Fisica, correnti costanti su due fili paralleli: intensità del campo magnetico e moto da trovare attraverso la Matematica. Seguono poi un grafico di una funzione e il calcolo di un integrale: nel Problema 2 invece prima ci trovano due domande di Matematica e poi di Fisica (calcolare un campo magnetico e una resistenza elettrica). Negli 8 quesiti forniti, 5 sono in ambito matematico e 3 in tema fisico. Per il Liceo Classico invece, la simulazione della Seconda Prova ha offerto una trattazione sui tre libri del De Ira di Seneca, sul De cohibenda ira di Plutarco nei Moralia e una terza parte di confronto tra le due opere con relativi quesiti. In particolare, la prima parte prevede una traduzione dal latino con un pre-testo e un post-testo in italiano per aiutare la comprensione del candidato. A quel punto, e siamo nella seconda parte, viene posto il confronto con un testo greco di Plutarco (ma è fornita la traduzione italiana) mentre nella terza e ultima parte vi sono tre domande a risposta aperta su tutti e due i brani: Seneca e Plutarco, con le risposte che devono essere contenute in 10-12 righe di foglio protocollo. Per tutte le altre tracce di Seconda Prova, ecco qui di seguito il link utile con tutti i riferimenti.

QUI TUTTE LE TRACCE DELLA SECONDA PROVA: LE SIMULAZIONI MIUR

© RIPRODUZIONE RISERVATA