El Shaarawy alla Juventus?/ Calciomercato, Sarri ci aveva provato già a gennaio

- Claudio Franceschini

El Shaarawy alla Juventus? Calciomercato, il Faraone sarebbe un’esplicita richiesta di Maurizio Sarri che si era informato già lo scorso gennaio, bisogna vincere la concorrenza della Roma.

Stephan El Shaarawy Roma possesso lapresse 2020
Stephan El Shaarawy potrebbe tornare in Italia (Foto LaPresse)
Pubblicità

Che sia Stephan El Shaarawy l’esterno offensivo che Maurizio Sarri aggiungerà alla rosa della Juventus nella prossima sessione di calciomercato? E’ una possibilità stando a quanto riporta SportMediaset, che rivela un retroscena: il Faraone era già stato sondato dai bianconeri nel corso della sessione invernale, lo stesso Sarri aveva fatto il suo nome come rinforzo ideale. Poi, la cosa non si era concretizzata: troppo poco tempo per portare a termine una trattativa complessa per l’ingaggio – El Shaarawy guadagna 16 milioni di euro allo Shanghai Shenhua – e anche i dubbi nel modificare a stagione in corso lo schieramento. Tanto è vero che la Juventus a gennaio non ha fatto operazioni di sorta; l’affare che potrebbe portare El Shaarawy alla Juventus però può essere solo rimandato, perché a luglio – salvo che il campionato sia già concluso – Fabio Paratici potrebbe fare un nuovo tentativo.

Pubblicità

Non è un mistero che una delle priorità dell’allenatore della Juventus siano le corsie esterne: fino alla sosta per il Coronavirus Sarri non è ancora riuscito a creare un sistema di gioco che ricalcasse lo spumeggiante 4-3-3 visto a Napoli. Il motivo è da ricercare soprattutto nelle caratteristiche dei giocatori, e nel fatto che quando Douglas Costa si è infortunato il tecnico non aveva a disposizione un laterale che potesse sostituirlo degnamente (inteso appunto come tipo di gioco, non certo per le qualità in assoluto). Sarri infatti avrebbe già chiesto alla società la conferma del brasiliano, ma ora sta provando a portare a Torino altri giocatori: alcuni al momento potrebbero essere dei sogni o delle trattative comunque complesse (per esempio Jadon Sancho), altri invece sono profili più realistici. El Shaarawy potrebbe a dirla tutta accettare un ritorno alla Roma, e per questo sarebbe anche disposto a ridursi l’ingaggio; cosa che eventualmente potrebbe fare in bianconero.

Pubblicità

EL SHAARAWY ALLA JUVENTUS? SARRI GRADISCE

Un elemento che conosce benissimo il nostro campionato di Serie A, che in Italia tornerebbe più che volentieri e che potrebbe fare al caso della Juventus: il ruolo sarebbe lo stesso di Cristiano Ronaldo e, come back up del portoghese, il Faraone vedrebbe il campo con il contagocce (almeno nelle partite importanti), ma può giocare anche sulla fascia destra o, eventualmente, come seconda punta o trequartista centrale alle spalle di un centravanti. Un prospetto che l’allenatore dei bianconeri gradisce: se è vero quanto rivelato circa l’interesse a gennaio, i campioni d’Italia potrebbero davvero provare ad acquistare il calciatore tra qualche mese, aumentando ancora la colonia degli italiani presenti nella rosa. Da valutare se il passato giallorosso di El Shaarawy possa in qualche modo cancellare sul nascere questa eventualità, potrebbe essere così…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità