EL YIYO/ Ballerino di flamenco ammalia Zerbi: “ne sentiremo parlare”, De Filippi..

- Alessandro Nidi

El Yiyo si gioca la vittoria nella finalissima di Tú sí que vales: una carriera iniziata prestissimo e che oggi lo consacra tra i migliori al mondo

El Yiyo 640x300
El Yiyo

El Yiyo si conferma straordinario con un incredibile flamenco davanti agli occhi increduli dei giurati di Tu Si Que Vales 2020. Restano tutti a bocca aperta, il ballerino è ancora più performante di quanto ricordassero. Lo presenta Sabrina Ferilli, che dalla sua poltroncina di giurata osserva entusiasta l’esibizione. Applausi scroscianti da parte dei giurati e del pubblico, ma anche di Belen Rodriguez che si diverte moltissimo. “Qui abbiamo un vero fenomeno, unico nel suo genere. Ha una grande forza, una grinta coinvolgente, sensuale e passionale“, dice Maria De Filippi. Anche Martin Castrogiovanni si unisce ai complimenti: “si vede tutta la passione che ha”. Zerbi si dice onorato: “ne sentiremo parlare e mi sento onorato di averlo visto qui a Tu Si Que Vales!”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CHI È EL YIYO FINALISTA TU SI QUE VALES

Ci sarà anche El Yiyo tra i finalisti che questa sera, in diretta televisiva su Canale 5, si contenderanno la vittoria del programma televisivo “Tu si que vales“, la cui edizione 2020 ha ritrovato seduti sulle poltrone di giurati Rudy Zerbi, Maria De Filippi, Teo Mammuccari e Gerry Scotti, oltre a Sabrina Ferilli, incaricata di annunciare il verdetto espresso dal pubblico presente in studio. El Yiyo è un ballerino di flamenco dalle doti incredibili: originario di Barcellona, ha 23 anni e balla da molto tempo a livello professionale. La sua carriera è iniziata in tenera età: addirittura, a soli 7 anni girava già il mondo e lavorava come ballerino e questo “ginnasio” gli ha consentito, per mutuare l’espressione utilizzata da Maria De Filippi in puntata, di sviluppare una grande presenza scenica e un grande carisma quando ti muovi: un’unicità rara, ecco. Il ragazzo si esibisce insieme al cugino, percussionista, che di nome fa José Cordoba e con cui si intende a meraviglia, come si è visto in occasione della sua esibizione d’esordio nel programma. Poi è arrivata la semifinale, con annesso passaggio alla finalissima odierna.

EL YIYO: “L’ERRORE PIÙ GRANDE SUL PALCO È PENSARE”

El Yiyo ha anche risposto a una domanda postagli da Teo Mammuccari in occasione della sua performance d’esordio: “A cosa pensi quando balli?”. “A nulla, solo a riposarmi prima di salire sul palco. Quando si è in scena, l’errore più grande è proprio pensare. Bisogna ‘sentire’ quando si è sul palco”. Come riporta il portale “Barcelonayflamenco”, El Yiyo è “un talento, espressione artistica in tutto il suo splendore. Un ballerino unico, che sprigiona energia, passione e sensibilità per trasmettere con la sua impronta personale una visione completa di registri e generi che lo rendono speciale e sorprendente in tutte le sue sfaccettature. Esplorando nuove sonorità eclettiche che hanno influenzato l’artista, eleva la passione e la sincerità, creando uno spettacolo di flamenco che trascende tra i generi. Un biglietto da visita davvero niente male, che testimonia ancora una volta la bontà della decisione di concedergli l’accesso alla finale di “Tú sí que vales” e dargli così la chance di vincere il programma.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’ESIBIZIONE COMPLETA

© RIPRODUZIONE RISERVATA