Elena Korovina, arrestata ultima amante di Pantani/ “Dama nera” nei guai per molestie

Elena Korovina, arrestata la Dama nera: l’ultima amante di Marco Pantani fermata per molestie e oltraggio a pubblico ufficiale.

orbassano
Immagine di repertorio (Pixabay, 2018)

Elena Korovina arrestata: la Dama nera, ultima amante di Marco Pantani, accusata di molestie e oltraggio a pubblico ufficiale. Come riporta Il resto del Carlino, i fatti si sono svolti a Riccione: venerdì la romena è stata sorpresa visibilmente ubriaca in un bar mentre importunava i clienti, tanto da spingere il gestore a chiamare i carabinieri. Giunti sul posto gli agenti, la Korovina ha afferrato una catena ed ha iniziato a colpirli: dopo una notte trascorsa in caserma, la donna è stata denunciata a piede libero e rimandata a casa. Si torna dunque a parlare della Dama nera, così ribattezzata dall’opinione pubblica dopo la morte di Marco Pantani: fu lei, infatti, l’ultima amante del campione di ciclismo scomparsa il 14 febbraio del 2004.

ELENA KOROVINA, ARRESTATA L’ULTIMA AMANTE DI MARCO PANTANI

Attratta dall’attenzione dei media nei giorni successivi alla morte di Marco Pantani, Elena Korovina aveva parlato con disprezzo del Pirata – tanto da attirare parecchie antipatie – dal suo rapporto con la droga alla sua infelicità per Cristine, grande amore perduto. Come ricordi Il Resto del Carlino, la Dama nera era stata tra gli iscritti al registro degli indagati e finì sul banco degli imputati con l’accusa di aver consegnato a Pantani la dose di stupefacenti fatale, per poi essere assolta per non aver commesso il fatto. Ricordiamo inoltre che la Korovina nel 2014 è stata condannata a un anno e sei mesi di reclusione per circonvenzione d’incapace: secondo l’accusa, la romena avrebbe approfittato del figlio di un ricco albergatore – alle prese con problemi psichici – per farsi regalare soldi e gioielli dal valore di 10 mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA