ELEONORA DANIELE, RISCHIO PARTO IN DIRETTA/ Prime contrazioni a “Storie Italiane”

- Fabio Belli

Eleonora Daniele, rischio parto in diretta. Prime contrazioni a “Storie Italiane”, il racconto della corsa in clinica per la nascita della primogenita Carlotta.

eleonora daniele
Eleonora Daniele

Eleonora Daniele ha rischiato di partorire in diretta? Sicuramente la conduttrice di “Storie Italiane” su Rai Uno può essere felice di essere diventata mamma per la prima volta, a 43 anni ha festeggiato infatti la nascita della piccola Carlotta. Ma la piccola non è stata molto d’accordo sul parto fissato lo scorso 29 maggio, decidendo di anticipare la nascita mentre la mamma era ancora in diretta. Infatti Eleonora Daniele ha raccontato in un’intervista al settimanale DiPiù di essersi ritrovata alle prese con le contrazioni mentre stava conducendo la trasmissione. Un momento che l’ha presa sicuramente di sorpresa, ma quando Eleonora Daniele ha capito che era arrivato il giorno in cui avrebbe dato il benvenuto alla sua Carlotta, non ha avuto problemi ad anticipare la procedura e a festeggiare l’arrivo della piccola, che ha di fatto portato a chiudere anticipatamente “Storie italiane” che doveva chiudere come di consueto alla fine di maggio per la stagione 2019/20.

ELEONORA DANIELE, IL PARTO ARRIVATO ALL’IMPROVVISO

Il settimanale Dipiù ha anche fornito particolari sul parto “a sorpresa” di Eleonora Daniele e sul fatto che gli spettatori di “Storie Italiane” hanno sfiorato l’eventualità di essere testimoni diretti della nascita della piccola Carlotta. “Dopo la consueta riunione di redazione Eleonora, all’improvviso, è stata colta dalle prime contrazioni. Allora il marito Giulio, all’erta da giorni, si è scapicollato dalla moglie e l’ha accompagnata immediatamente nella clinica dove la coppia aveva deciso di far nascere la piccolina“. Carlotta è la prima figlia della coppia e di Giulio Tassoni: la Daniele, che aveva deciso di rimanere a lavorare fino all’ultimo in Rai, nonostante lo stato interessante e tutte le difficoltà di queste settimane causa coronavirus, ha dovuto così cambiare i suoi piani. L’unica “concessione” che si era fatta, quella di concludere la stagione di Storie Italiane due giorni prima rispetto al programma, chiudendo i battenti mercoledì 27 maggio invece che venerdì 29.

© RIPRODUZIONE RISERVATA