ELETTRA CENSURA ICONIZE, LUI SI OFFENDE/ “Un’infamata fatta per marketing”

- Silvia Polvere

Elettra Lamborghini ha fatto censurare il volto dell’influencer: è ancora arrabbiata per la finta aggressione denunciata su youtube

elettra lamborghini sanremo 2020 640x300
Elettra Lamborghini

La faccia di Iconize è stata bandita dal documentario su Elettra Lamborghini – Elettra (E il resto scompare) – in onda su Discovery+. Sulla faccia dell’influencer, al secolo Marco Ferrer, è stata applicata la censura dei pixel. È il segnale inequivocabile della volontà ella cantante di prendere le distanze dall’ex amico (o ex fidanzato?) dopo la vicenda della finta aggressione denunciata su youtube. L’influencer però non ci sta, e lo fa sapere pubblicamente. “Un’infamata, l’ha fatto perché se ne parlasse – denuncia Iconize – “potevano omettermi invece di sbattermi un pixel sulla faccia per marketing”. La protesta dell’influencer arriva attraverso un video postato su TikTok che fa scoppiare il “surgelato-gate”, così è stato ribattezzato dai fan sul web. “A questa cosa non sarei mai voluto arrivare – assicura l’influencer – Ho provato fino all’ultimo a comunicare in modo privato, senza dover fare uscire articoli, insulti o infamate varie perché è una cosa che odio. L’odio incita altro odio”.

LAMBORGHINI-ICONIZE, L’AMICIZIA È FINITA

Insomma tra la cantante e l’influencer – tra cui si vocifera esserci stato del tenero – sembra essersi consumata la rottura definitiva. “Mi dispiace ma non posso più chiamarla migliore amica – ha infatti detto Iconize – Gli amici ti stanno vicino quando fai una str****ta, un passo falso, un errore. Ti stanno vicino, non fanno l’esatto opposto”. Insomma Ferrero non ha proprio digerito di essere stato censurato dal programma sulla Lamborghini, dove si è a lungo parlato proprio del matrimonio con Afrojack. Elettra ha inoltre raccontato di aver litigato con “un’amicizia molto cara” perché troppo attaccata ai social. Che stesse parlando di Iconize? Lui intanto avanza il sospetto che la censura sia stata fatta per venali motivi di marketing. “La trovo una grande infamata, ecco che cosa penso – ha detto ancora su Tik Tok – Non un comportamento da migliore amica. Arrivo anche a pensare che lo abbia fatto per marketing perché poteva non mettermi, cioè poteva completamente omettermi dalla puntata. Anche perché la trasmissione dura mezz’ora, mentre quella clip due secondi ed è un TikTok che avevo fatto io. Quindi sono pure andati a recuperare un mio TikTok per sbattermi sopra un pixel e far vedere a tutti ‘guardate com’è bello Marco con il pixel in faccia’. Capite?”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA