Elettra Lamborghini/ Potenza economica alle spalle “società tra Hong Kong e Cina ma…”

- Emanuela Longo

Elettra Lamborghini e la grande potenza familiare alle sue spalle: milioni in società all’estero ma informazioni “molto vaghe”

elettra lamborghini domenica in
Elettra Lamborghini, Domenica In

Elettra Lamborghini non è solo la popolare interprete di “Musica (E il resto scompare)”, classificatasi 21esima al Festival di Sanremo 2020 e di altre hit del calibro di “Pem Pem” ma è soprattutto una ereditiera, figlia di Tonino e Luisa Lamborghini nonché nipote del celebre Ferruccio, fondatore della nota casa automobilistica. Una famiglia, quella di Elettra Miura Lamborghini, che è anche una grande potenza economica. E proprio su questo aspetto il giornale diretto da Marco Travaglio, Il Fatto Quotidiano, ha deciso di fare i soldi in tasca alla nipote del genio dell’imprenditoria italiana per cercare di capire cosa ci sarebbe dietro la stessa giovane 25enne bolognese. A finire nel mirino del quotidiano sono proprio alcune società aperte tra Hong Kong e la Cina le cui informazioni secondo il Fatto sarebbero “molto vaghe”. Ad oggi la famiglia Lamborghini vanta un fatturato globale di circa 400 milioni, per la maggior parte derivante proprio da investimenti e società oltre confine. Non è da trascurare il fatto che il marchio è ormai presente in diversi settori dell’economia internazionale, dagli orologi a marchio Lamborghini passando per il caffè, gli arredi e ceramiche e fino a hotel e costruzioni.

ELETTRA LAMBORGHINI E LA GRANDE POTENZA ECONOMICA FAMILIARE

I Lamborghini ormai si sarebbero estesi ovunque, formando negli anni joint venture e partnership in ogni dove. Per fare alcuni esempi, in India per i golf cart, in Brasile per un residence di lusso, in Cina per l’esclusiva su hotel e costruzioni. Nell’ambito della sua inchiesta sulla ricchezza della famiglia di Elettra Lamborghini – che prende il secondo nome Miura da uno dei più famosi modelli d’auto dell’azienda automobilistica emiliana fondata dal nonno Ferruccio – Il Fatto Quotidiano continua a fare i soldi in tasca alla regina del twerking sottolineando che è socio unico della neonata Desos Ent, che gestisce i diritti della sua immagine attualmente da 5,6 milioni di follower solo su Instagram. Alla sua ricchezza non dimentichiamo poi quella derivante dall’attività di cantante che svolge e che la rende ormai non solo un’icona dei social e in generale del web ma anche una vera e propria multinazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA