ELEZIONI COMUNALI 2011/ Desio, Lega, ago della bilancia, tenta il colpaccio

- La Redazione

Si vota anche nell’importante centro brianzolo dove la Lega tenta di raccogliere più voti possibili. Una dota da far pesare poi in sede di apparentamento

Bossi_Umberto-w350
Bossi leader della Lega (Foto Ansa)

“Desio ha tutta la nostra attenzione”. Il leader della Lega Nord Umberto Bossi non ha usato tanti giri di parole nei giorni scorsi per rendere pubblica l’attenzione del partito per quanto avverrà nel cittadina brianzola, chiamate alle urne dopo lo scioglimento del consiglio comunale.

Alle elezioni amministrative, comunali e provinciali, del 15 e 16 maggio 2011 sarà possibile votare seguendo poche e semplici regole: recandosi al seggio elettorale con un documento di identità e la scheda elettorale.

 
CLICCA QUI PER TUTTI I DETTAGLI E LE INFORMAZIONI SUL VOTO DISGIUNTO

La formazione leghista andrà al primo turno da sola e vista l’impossibilità ad ottenere il 50% più uno dei voti, diventerà nel turno del ballottaggio l’ago della bilancia, soprattutto perché le prime indiscrezioni parlano di un pieno di voti da parte del partito di Via Bellerio. Più voti prende più saranno alte le richieste da mettere sul tavolo a chi busserà alla porta dei leghisti per chiedere l’apparentamento. C’è tempo fino alle 15 di oggi per votare e scegliere il prossimo sindaco di Desio.

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni comunali di Milano 2011

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni amministrative, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze

Clicca qui per leggere tutti i commenti alle elezioni comunali 2011



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori