ELEZIONI COMUNALI 2011/ Savona, sfida tra Marson e Berrutti tra attacchi e polemiche

- La Redazione

Accuse,denunce e ricorsi da parte delle forze politiche savonesi. Si preannuncia una polveriera il possibile spoglio di questo pomeriggio per l’elezione del candidato sindaco savonese

votor400-1
Foto Ansa

Grande lavoro per i presidenti di seggio questo pomeriggio durante lo scrutinio delle schede votate per l’elezioni del sindaco di Savona. Il clima in città è molto acceso. Le prime avvisaglie venerdì sera, ultimo giorno della campagna elettorale quando i due candidati sindaco chiusero i loro comizi a poche centinaia di metri di distanza. Paolo Marson candidato del Pdl accusò il rivale Federico Berruti del centro sinistra di aver tenuto alto volutamente il volume della musica, limitando il comizio dell’avversario.

Alle elezioni amministrative, comunali e provinciali, del 15 e 16 maggio 2011 sarà possibile votare seguendo poche e semplici regole: recandosi al seggio elettorale con un documento di identità e la scheda elettorale.

Ieri giornata intensissima con alcuni candidati sindaco beccati a distribuire santini agli elettori fuori dai seggi (procedura vietatissima) e un esposto da parte del Pdl per verificare alcuni documenti di elettori che avevano accompagnato al seggio persone non autosufficiente a votare. Si teme, secondo i rappresentati savonesi del centrodestra, possibili raggiri da parte degli elettori più “deboli”.

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni amministrative, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze

Clicca qui per leggere tutti i commenti alle elezioni comunali 2011



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori