ELEZIONI COMUNALI 2011/ Bologna (dati reali), Merola 52,02%, Bernardini 29,03% (sezioni 150/449)

Sono state scrutinate 150 sezioni su un totale di 449 nel comune di Bologna. Il candidato del centrosinistra si attesta al 52% con la possibilità di evitare il ballottaggio

16.05.2011 - La Redazione
elezioni_R400
Foto: Imagoeconomica

Sono state scrutinate 150 sezioni su un totale di 449 nel comune di Bologna. Il candidato del centrosinistra appare sempre più saldamente posizionato oltre il 50% delle preferenze cosa che gli eviterebbe il ballottaggio. Il candidato del centrodestra non ha mai superato con le proiezioni il 31% mentre con i dati reali scende al 29,03%. Si tratta dunque di una vittoria ormai quasi sicura per Viriginio Merola, non è andata come sperava per Manes Bernardini, il quale però ha portato un buon risultato alla Lega di cui è candidato: oltre l’11% dei voti, superiore anche a quanto la Lega ha incassato a Milano.

Il risultato più sorprendente lo porta a casa però il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle Massimo Bugani con il 9,66%, un risultato addirittura doppio di quello del candidato del Terzo Polo Stefano Aldrovandi che si ferma al 4,85%. Per quanto riguarda le liste, quella del Pd ottiene uno schiacciante 43% di voti al momento, contro il 15,26% del Pdl.

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni amministrative 2011, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze

Clicca qui per leggere tutti i commenti alle elezioni comunali 2011

Clicca qui per rimanere in contatto con IlSussidiario.net su FACEBOOK 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori