RISULTATI ELEZIONI 2011/ Bologna LIVE, Proiezioni (su dati reali): Virginio Merola al 48%, Manes Bernardini al 32% (aggiornamento ore 17.00)

Proeizioni su dati reali a Bologna, ottimo risultato del Movimento Cinque Stelle, centrosinistra al 50%, centrodestra al 32%. Merola al 48%, probabile ballottaggio

16.05.2011 - La Redazione
votir400
Foto Ansa

Si delinea il quadro delle proiezioni a Bologna. Con un dato relativo all’affluenza che ha visto un meno 3,5% di votanti, a Bologna città retta da circa un anno da un commissario che ha sostituito il sindaco Delbono costretto alle dimissioni dopo essere stato eletto sindaco nel 2009. Il quadro delinea un probabile ballottaggio fra i due principali candidati, quello del centrodestra e quello del centrosinistra.

Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze

Le proiezioni, su dati reali, vedono il candidato del centrosinistra Virginio Merola raggiungere il 48% delle preferenze. Lo segue il candidato del centrosinistra Manes Bernardini che è a quota 32%, un paio di punti in più di quanto lo davano le prime proiezioni. Fa un bel botto con un lusinghiero 10% dei voti Massimo Bugani, candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle mentre il candidato del Terzo Polo Stefano Aldrovandi è fermo a quota 5%. Per quanto riguarda gli schieramenti, il centrosinistra è a quota 50%, il centrodestra al 30%, Movimento Cinque Stelle l’8% e il Terzo Polo al 5%.

Clicca qui per commentare in diretta live in tempo reale i risultati delle amministrative 2011

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni comunali di Bologna 2011

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni amministrative, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere tutti i commenti alle elezioni comunali 2011

Clicca qui per rimanere in contatto con IlSussidiario.net su FACEBOOK

Sono quasi definitivi i dati relativi l’affluenza al voto in Emilia-Romagna. Scrutinati 44 comuni su un totale di 46 coinvolti nel voto. Definitivi tutti i dati sull’affluenza nei capoluoghi di provincia con l’eccezione di Bologna. Rispetto ai dati di eri sera alle ore 22 il risultato è decisamente incoraggiante, quasi tutti coloro che mancavano all’appello del voto si sono recati a votare. Rimane negativo il saldo finale di Bologna ma a livello regionale l’Emilia-Romagna si riporta sui dati delle scorse elezioni. Assenteismo dunque in grande misura battuta.

Nello specifico in Emilia-Romagna con 44 comuni scrutinati su un totale di 46, si sono recati al voto il 71,47% degli aventi diritti al voto contro il 71,51% della passata tornata elettorale. Bologna rimane l’unica città con una perdita di elettori. A Bologna ha votato il 74,52% contro il 78,81%. A Ferrara risultato definitivo: ha votato il 73,68% degli aventi diritto al voto contro il 73,64 della volta scorsa. Definitivo anche il risultato della provincia Forlì-Cesena dove ha votato il 71,57 contro il 71,38%; a Modena ha votato il 74,84% contro il 75,14%; a Parma il 70,83% contro il 72,64%;  a Reggio Emilia il 74,24 contro il 70,32% e infine Rimini il 68,35% contro il 67,19%. Tutti dati definitivi escluso Bologna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori