ELEZIONI PROVINCIALI 2011/ Lucca: le interviste ai candidati Brunini (Pdl) e Baccelli (Pd) su Loschermo.it

- La Redazione

Elezioni provincilai 2011: i due candidati alla presidenza della Provincia si confrontano nell’intervista su Loschermo.it: nuove idee, proposte e rilancio delle aree geografiche

luccar400
Il centro storico di Lucca (Imagoeconomica)

Gariele Brunini del Pdl e Stefano Baccelli del Pd sono i due candidati alla poltrona di presidente della provincia di Lucca e hanno deciso di rispondere alle domande di Loschermo.it su le nuove iniziative, l’operato del presidente uscente e interventi sulle aree storico-geografiche della provincia di Lucca. Riguardo alle iniziative che la nuova amministrazione dovrebbe affrontare, parla Baccelli: “Certamente a settembre lo scalo merci di Minucciano, un investimento di oltre 2 milioni di euro. Sempre entro l’anno si chiuderanno i lavori per lo scalo merci di Porcari-Capannori che determinerà anche qui lo sgravo di circa 30.000 tir l’anno dalle strade dei due comuni con un rilevante vantaggio competitivo per le cartiere”. Risponde Brunini: “La nuova amministrazione dovrà fare una ricognizione dei problemi del territorio incontrando i sindaci, le associazioni di categoria e tutti colo e tutti coloro che possono dare un contributo al rilancio dell’immagine della Provincia che deve essere un autentico e forte motore di coordinamento del territorio, in modo da recuperare il lungo periodo di appannamento che ha subito questa realtà amministrativa”. Brunini parla anche degli interventi per le tre aree storico – geografiche: “Tutte le tre aree della provincia hanno una necessità comune: sviluppo e lavoro. Su questi temi, nella loro complessità, ci muoveremo e li affronteremo al meglio”, mentre il suo sfidante Baccelli afferma che per la Versilia occorre un centro congressi e lo sviluppo di una stagionalità che duri 365 giorni l’anno. Per la Piana di Lucca è auspicabile stringere un accordo con la Regione Toscana per realizzare subito un nuovo ponte sul Serchio, mentre per la Valle del Serchio occorreun ulteriore sviluppo economico e turistico”. I due candidati commentano infine l’operato di Baccelli, presidente uscente della provincia di Lucca. È proprio lui a cominciare: “Giunto quasi alla fine di questa campagna elettorale mi sento appagato e sereno perché so di aver sgobbato intensamente per cinque anni, certo non da solo”, mentre la pensa diversamente Brunini, affermando che “l’amministrazione di Stefano Baccelli ha fatto dimenticare che la Provincia è un ente utile, che si occupa di competenze che riguardano la vita dei cittadini in tante fasi importanti”.

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni amministrative, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze

Clicca qui per leggere tutti i commenti alle elezioni comunali 2011

Clicca qui per rimanere in contatto con IlSussidiario.net su FACEBOOK

Risorsa non disponibile



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori