Elezioni suppletive 2019 deputati Trentino/ Come si vota, affluenza: in ballo 2 seggi

- Carmine Massimo Balsamo

Elezioni deputati suppletive 2019, come si vota per il Collegio elettorale uninominale Trentino-Alto Adige – 04 e 06: le info utili.

Elezioni deputati suppletive 2019 come si vota
Elezioni deputati suppletive Trentino 2019

Gli elettori sono chiamati alle urne in Trentino Alto Adige anche per le elezioni suppletive in due collegi. Alle 12 hanno votato 31.222 persone nel collegio di Trento, con un’affluenza del 15,84 per cento. Sono state 16.678 invece in quello di Pergine Valsugana, dove l’affluenza è stata del 15,21 per cento. Ma in Trentino Alto Adige si vota anche per le elezioni europee e per eleggere sindaci e consigli comunali di cinque comuni. Nel primo caso alle 12 l’affluenza alle urne è stata del 17,53 per cento, un dato superiore a quello delle precedenti elezioni europee, quando invece l’affluenza si fermò al 14,79 per cento. In Trentino hanno votato il 15,84% degli aventi diritto, mentre in Alto Adige il 19,44%. Si attende dunque la prossima rilevazione per capire se l’affluenza, soprattutto per le suppletive, è in crescita. (agg. di Silvana Palazzo)

ELEZIONI SUPPLETIVE 2019, IL SISTEMA ELETTORALE

Tre votazioni con tre sistemi elettorali diversi in Trentino, ma concentriamoci sulle elezioni politiche “suppletive”, per le quali – è bene precisarlo onde evitare confusione tra le varie votazioni odierne – la scheda è rosa. In Parlamento, e in particolare alla Camera, si sono creati due posti vacanti con l’elezioni di Maurizio Fugatti alla presidenza della Provincia di Trento e dell’assessora Giulia Zanotelli, quindi bisogna eleggere due nuovi deputati che andranno a sostituirli. Oggi si vota con il sistema maggioritario uninominale a un turno, il cosiddetto uninominale secco. Questo sistema prevede la vittoria del candidato che ha riportato il maggior numero di voti. Come votare? Si può decidere se traccia una “x” sul simbolo della lista o della coalizione del candidato prescelto o sul rettangolo con il nome del candidato prescelto. In totale sono sei, tre su Trento e tre su Pergine. (agg. di Silvana Palazzo)

ELEZIONI SUPPLETIVE 2019, DUE DEPUTATI IN TRENTINO

Elezioni deputati suppletive 2019, come si vota per il Collegio elettorale uninominale Trentino-Alto Adige – 04 e 06: oltre alle europee e alle Regionali in Piemonte, elettori chiamati alle urne oggi 26 maggio 2019 per nominare due parlamentari che prenderanno il posto dei leghisti Maurizio Fugatti e Giulia Zanotelli, diventati rispettivamente presidente della Provincia di Trento e assessore nel corso delle elezioni amministrative dell’ottobre 2018. Gli elettori dei collegi indicati dal portale del comune di Trento dovranno presentarsi muniti di tessera elettorale e carta d’identità, oppure un altro documento di riconoscimento valido. Seggi aperti dalle ore 7.00 alle 23.00, in linea con le elezioni europee 2019: bisognerà tracciare un segno sul contrassegno del candidato prescelto o nel rettangolo che lo contiene con la classica matita copiativa.

ELEZIONI DEPUTATI SUPPLETIVE 2019, COME SI VOTA

Ricordiamo inoltre che per le elezioni deputati suppletive nel Collegio elettorale uninominale Trentino-Alto Adige – 04 e del Collegio elettorale uninominale Trentino-Alto Adige – 06 il voto è valido anche se l’elettore traccia un segno sul contrassegno di un candidato e un altro segno sul nominativo del candidato medesimo. Due seggi importanti quelli della città capoluogo Trento e di pergine Valsugana. E dove si vota? Il collegio per la Camera di Trento comprende tutti i comuni della Rotaliana, delle valli di Non e Sole, della Valle dei Laghi e della Val di Cembra. Per quanto riguarda invece il collegio per la Camera di Pergine, comprende tutti i comuni di Alta e Bassa Valsugana, Primiero, Val di Fiemme e Val di Fassa. Per quanto riguarda il sistema di voto, si tratta del maggioritario uninominale secco.

ELEZIONI DEPUTATI SUPPLETIVE TRENTINO 2019, I CANDIDATI

Scopriamo ora chi sono i candidati per le elezioni suppletive nel Collegio elettorale uninominale Trentino-Alto Adige – 04 e 06. Il Centrodestra, come alle elezioni politiche, si presenta unito con Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, più liste provinciali a trazione leghista; i candidati sono entrambi del Carroccio: Martina Loss per il collegio di Trento e Mauro Sutto per quello di Pergine. Il Centrosinistra si presenta anche’esso unito, con l’appoggio di Liberi e Uguali e Alleanza Democratica Autonomista; i candidati sono Giulia Merlo per il collegio di Trento e Cristina Donei per il collegio di Pergine. Il Movimento 5 Stelle, come da tradizione, ha fatto ricorso al sistema di voto della piattaforma Rousseau per decidere i candidati alle elezioni suppletive: i più votati sono risultati essere Lorenzo Leoni per il collegio di Trento e Rosa Rizzi per il collegio di Pergine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA