DIRETTA ELEZIONI REGIONALI 2010/ Lombardia – Formigoni di nuovo presidente: “Gli abitanti apprezzano le politiche di riforma fatte”

- La Redazione

DIRETTA ELEZIONI REGIONALI 2010 – Lombardia – Vince Formigoni con il 56,4 per cento. I cittadini ci hanno premiato, commenta

UrnaElettorale_TREALE_R375

E’ un Roberto Formigoni raggiante quello che parla ai microfoni del Tgr Lombardia. “Una nuova straordinaria giornata di vittoria”, così il presidente commenta a caldo i dati delle proiezioni che lo hanno dato subito vincente con ampio margine sullo sfidante Filippo Penati (56,4% contro il 32,7% di Penati). “Secondo le proiezioni, confermiamo Lombardia e Veneto dove gli abitanti apprezzano le politiche e le riforme fatte, e conquistiamo Calabria e Campania. Tutti gli indicatori vanno nella nostra direzione» – continua Formigoni. «In Lombardia il Pdl si è confermato primo partito», ha aggiunto il presidente della Regione Lombardia facendo riferimento alla Lega, nei primissimi risultati molto vicina al Pdl. «Il fantomatico sorpasso della Lega sul Pdl, a quanto pare non c’è stato». Una chiamata ha unito il divario di voti tra i due contendenti oggi: «Penati mi ha telefonato 10 minuti fa e ha riconosciuto cavallerescamente la sconfitta. Lo ringrazio», ha detto Formigoni in collegamento con il Tg4. «Avere un avversario che riconosce cavallerescamente la sconfitta – ha concluso – è una bella cosa. E’ stato un avversario che si è battuto».

«La coalizione è comunque cresciuta rispetto alle europee, dove avevamo un divario di oltre il 26%, e si apre maggiormente la partita di Milano che si conferma il cuore del cambiamento». Nel capoluogo lombardo, infatti, ha detto Penati, «il distacco è solo di qualche punto e Formigoni rimane sotto il 50%». Analizzando i dati degli altri schieramenti, Penati ha sottolineato anche che «la Lega è andata bene nelle valli ma non sfonda a Milano, nonostante qui abbia fatto molto l’opposizione. Si apre una competizione interessante anche in città come Lodi, Mantova, Lecco».





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori