SONDAGGIO ELEZIONI REGIONALI 2010/ Ipsos Lazio: la Bonino in vantaggio sulla Polverini, con o senza Pdl

- La Redazione

SONDAGGIO ELEZIONI REGIONALI 2010 – LAZIO – POLVERINI CONTRO BONINO: Emma Bonino è in vantaggio su Renata Polverini. La candidata del centrodestra potrebbe pagare, in una situazione di straordinario equilibrio, il “caos liste” che ha portato all’esclusione della Lista Pdl a Roma e provincia

PolveriniRenataLazio_R375
Renata Polverini in campagna elettorale

La campagna elettorale si accende, domani il centrosinistra infatti scenderà in piazza a Roma per protestare contro il governo, sabato prossimotoccherà invece al centrodestra. Il caos liste sembra monopolizzare la campagna elettorale e sembra aver turbato gli equilibri di uno dei più caldi “testa e testa”.  EmmaBonino è in vantaggio su Renata Polverini. La candidata del centrodestra potrebbe pagare, in una situazione di straordinario equilibrio, il “caos liste” che ha portato all’esclusione della Lista Pdl a Roma e provincia.

Il Sole 24 Ore ha pubblicato sull’argomento un sondaggio commissionato a Ipsos. Il distacco tra le due donne della politica è di 2 punti percentuali, ma nel caso della mancanza della lista il divario passa al 5%, come si evince dalla tabella qui sotto.

Tra gli elettori la Polverini viene data però per vincente, ovviamente in misura maggiore tra quelli di centrodestra. Sembra esserci più convinzione tra le fila dei militanti Pdl, piuttosto che tra quelle del Pd, forse anche perchè la Bonino è un elemento che continua ad essere in parte un corpo estraneo del centrosinistra.

Interessante il parere dei cattolici. L'”avversione” alla candidata radicale è in misura molto maggiore tra quelli che si dichiarano “praticanti saltuari”, rispetto a chi si ritiene “cattolico impegnato”, o “cattolico adulto” espressione cara ai cattolici storicamente schierati a sinistra.

Renata Polverini rimarrebbe in svantaggio anche con la presenza della Lista Pdl. La fetta degli elettori indecisi è comunque ancora molto ampia.

Se, come sostiene Mannheimer, molti degli elettori decideranno nell’ultima settimana o nell’ultimo giorno, i giochi sono ancora aperti. Abbiamo davanti ancora due settimane abbondanti di campagna elettorale.

Il caos liste incide e parecchio sulle opinioni degli elettori. Se la maggior parte di essi pensa che sia giusto che le regole vadano sempre rispettate interessante notare che gli elettori di centrodestra sembrano meno convinti nel sostenere a spada tratta le ragioni del proprio schieramento politico.

Al primo posto delle preoccupazioni dei laziali rimangono comunque: occupazione, lavoro, sanità e viabilità.

 

L’amministrazione regionale uscente, nonostante il pesantissimo scandalo Marrazzo è valutata in modo positivo dal 46% degli intervistati.

Anche in questo caso, sono molto più convinti gli elettori Pd della bontà di questo governo che quelli Pdl del contrario.

Sul tema sanità Emma Bonino sembra dare molta più sicurezza ai laziali rispetto alla sfidante Polverini.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori