ELIANA MICHELAZZO INCONTRA IL “SUO” SIMONE COPPI/ Poi scrive “Ho pianto di dolore”

- Anna Montesano

Eliana Michelazzo incontra il finto Simone Coppi, ovvero mister Svizzera Stephan Weiler a Live non è la d’Urso. Lei poi scoppia in lacrime

eliana michelazzo simone coppi mister svizzera
Eliana Michelazzo e il finto Simone Coppi, live non è la d'Urso

Eliana Michelazzo è riuscita a incontrare colui che per anni ha creduto essere il suo Simone Coppi, che in realtà è il modello svizzero Stephan Weiler. E su Instagram, poche ore fa, ha postato una foto con lui dietro le quinte. Accompagnata a queste parole: “Finalmente ti ho guardato negli occhi .. ho capito che avevo di fronte una persona spaventata e che si è trovata in questa storia senza aver fatto nulla .. ho aspettato un tuo abbraccio per tanti anni .. ma sapevo che non lo potevo fare .. perché esiste il rispetto”. Sottolinea come fosse tutto nella sua testa e come “Avvertivo un senso di protezione…e comunque esteticamente sarai sempre il mio “uomo ideale” .. non sarai magistrato antimafia minorile .. ma hai a che fare con dei ragazzi .. quindi insegnante .. con gran testa”. Ringrazia allora la d’Urso per questo incontro e ammette “il mio pianto era di dolore .. di un dolore incolmabile e profondo .. e solo chi lo vive può sapere .. p .s non sono stata denunciata” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Eliana Michelazzo è una star!

Eliana Michelazzo è una star, non c’è che dire. Mentre Pamela Prati e Pamela Perricciolo cadono sempre più in basso, almeno secondo quanto si dice su di loro e secondo quello che viene fuori, l’ex corteggiatrice continua a metterci la faccia e questa la fa uscire come vincitrice agli occhi di chi la segue e di chi oggi dice di starle accanto anche da casa. Lei stessa ha pubblicato una serie di storie su Instagram proprio condividendo l’affetto che la gente ha nei suoi confronti al grido di “Sei unica, ti amiamo… solo tu ci hai messo la faccia”. Il momento clou della serata, quello con più commenti a suo favore, è stato sicuramente quello del malore o, comunque, quello delle lacrime. Eliana Michelazzo in frantumi si mostra alle telecamere in lacrime (che non ci sono) dopo l’incontro con il suo Simone Coppi, finto, ed è in quel momento che il popolo dei social impazzisce. Clicca qui per vedere il video del momento. (Hedda Hopper)

Eliana in crisi dopo l’incontro con Coppi

Eliana Michelazzo dopo avere incontrato il suo Simone Coppi, si è sentita male per lo choc, restando dietro le quinte della trasmissione condotta da Barbara d’Urso. L’incontro in ascensore per lo svizzero è stato decisamente freddo e così, dopo averla fatta parlare ha tagliato comunque corto, spiegando che si difenderà nelle sedi opportune. Sul web, il popolo di Twitter si è spaccato in due e qualcuno ha anche criticato il modello. “Caro #StephanWeiler tiratela un po’ di meno. Eri solo un presta volto, a te direttamente non ti si filava nessuno… e tutta ‘sta tarantella pameliana ti sta solo regalando visibilità. Tagliala, per cortesia! Regalate a #ElianaMichelazzo Un #SimoneCoppi”. E ancora: “#ElianaMichelazzo ha frequentato l’Actor’s Studio della mutua, e stasera si vedono i risultati”, “Con tutto il rispetto per i Napoletani che amo (sono mamma,napoletana,amica dei gay) ma la sceneggiata napoletana anche stasera Eliana Michelazzo no eh!basta”. “No vabbè sono tornata su canale 5 perché sentivo odore di pura follia! Non so se dispiacermi o continuare a mangiare il gelato. #elianamichelazzo #noneladurso”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Il sogno si trasforma in incubo

Barbara d’Urso ha realizzato quello che per anni è stato un sogno di Eliana Michelazzo: incontrare Simone Coppi. Stiamo chiaramente parlando di Stephan Weiler, il mister Svizzera che per circa 10 anni è stato per la Michelazzo il suo Simone Coppi. I due si incontrano nel famoso ascensore di Live non è la d’Urso dove la Michelazzo spiega in poche parole quanto le è accaduto. “Purtroppo una persona che io credevo essere una sorella mi ha fatto credere che tu fossi un suo carissimo amico. – esordisce Eliana – Mi ha detto in tutti questi anni che tu eri un magistrato, che facevi antimafia e che eri in stato di protezione e che non potevi vedermi perché io non potevo entrare in stato di protezione con te.” Stephan è sbigottito di fronte alle dichiarazioni di Eliana Michelazzo che non si fermano qui.

Stephan Weiler, il finto Simone Coppi: “Farò quello che devo fare con i miei avvocati”

“Io ti ho amato follemente, mi hai scritto tantissime cose belle. – racconta ancora Eliana Michelazzo al finto Simone CoppiMi arrivavano delle tue foto in chat, io ho tutte chat con te, ho fatto anche sesso virtuale, ci sono miei video e foto nude… scusami ma mi vergogno perché non mi conosci e quindi capisco la tua posizione”. Il finto Simone Coppi, che è il modello Stephan Weiler, replica a queste dichiarazioni: “Non so esattamente com’è stato creato tutto questo, non so se tu sia vittima di questa situazione, ma ci sono state delle cose davvero assurde, inaccettabili che sono successe. Ma com’è possibile che per 10 anni ti abbia creduto a questo? Come hai creduto che ci fosse una relazione tra di noi?” Così conclude: “Ovviamente farò tutto quello che devo fare anche con avvocati internazionali per difendere la mia posizione”. Lei, una volta finito l’incontro, scoppia in lacrime e non riesce a rientrare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA