ELIMINATION CHAMBER 2022/ Wrestling WWE, info streaming video tv: Reigns vs Goldberg!

- Alessandro Rinoldi

WWE Elimination Chamber 2022 info streaming video e tv: ben tre gli incontri femminili a Gedda tra cui Becky Lynch vs Lita! Il ritorno di Ronda Rousey e Lashley difende il suo titolo!

vlcsnap 2022 02 18 19h16m58s110 opt 640x300.png
WWE Elimination Chamber 2022

ELIMINATION CHAMBER 2022: LA WWE TORNA IN ARABIA SAUDITA!

La WWE torna in scena in Arabia Saudita in questo sabato di febbraio dalle ore 18 italiane con il pay-per-view Elimination Chamber 2022. Evento giunto ormai alla sua dodicesima edizione, lo show della compagnia di Stamford si terrà presso il Jeddah Super Dome di Gedda appunto e sono otto gli incontri in programma per la serata tra i quali spiccano ben tre match femminili: oltre alla sfida nella struttura d’acciacio con protagoniste sei atlete con in palio una chance titolata a Wrestlemania 38, da non perdere pure il duello tra Becky Lynch e Lita per il RAW Women’s Championship e la sfida tag team tra Naomi & Ronda Rousey contro Sonya Deville & Charlotte Flair.

Passando agli uomini Lesnar va a caccia del titolo WWE di Lashley nell’Elimination Chamber match, McIntyre cercherà di punire Madcap Moss in un Falls Count Anywhere, Rey Mysterio proverà a zittire definitivamente The Miz e Goldberg avrà modo di sfidare Roman Reigns per lo Universal Championship. I cugini di quest’ultimo, gli Usos, se la vedranno infine con i Viking Raiders mettendo sul piatto le loro cinture di Smackdown.

WWE ELIMINATION CHAMBER 2022: INFO STREAMING VIDEO E TV

L’evento pay-per-view Elimination Chamber 2022 andrà in onda in diretta dalle ore 18:00 italiane nel pomeriggio di sabato 19 febbraio 2022 acquistando l’evento, come di consueto, tramite il servizio in streaming WWE Network, la piattaforma ufficiale della compagnia di Stamford che riproporrà lo show anche on demand.

Attraverso gli account Twitter, Youtube, Twitch e Facebook della WWE, come sempre prima dell’evento vero e proprio Elimination Chamber 2022 dalle ore 17.00 italiane, dovrebbe inoltre essere trasmesso il Kickoff, della durata di un’ora, con i pronostici offerti da diversi ospiti ed anche un match in programma per la card finale. Ricordiamo che Raw, Smackdown ed NXT vengono trasmessi in Italia da Discovery +, il servizio on demand del gruppo Discovery che ripropone anche le puntate dei vari brand in chiaro in differita su Dmax con commento in italiano.

ELIMINATION CHAMBER 2022: IL RITORNO DI RONDA ROUSEY E DELL’HALL OF FAMER LITA!

Il wrestling femminile sarà grande protagonista ad Elimination Chamber 2022 quest’anno in quel di Gedda. Dopo le pionieristiche apparizioni avvenute negli scorsi show tenutisi in Arabia Saudita, per questo evento mister McMahon non ha voluto trattenersi dando ampio spazio alle sue amazzoni. Il successo nell’elimination chamber match consegnerà un’opportunità titolata da sfruttare a Wrestlemania 38 per una tra Liv Morgan, Bianca Belair, Rhea Ripley, Nikki A.S.H., Doudrop e la rinata Alexa Bliss, le cui condizioni psicofisiche sono ancora tutte da valutare nonostante la terapia a cui si è sottoposta nelle passate settimane. Imperdibili poi due ritorni importanti a cominciare da quello della Hall of Famer Lita, riapparsa in occasione della Royal Rumble 2022 e pronta a dare battaglia alla campionessa Becky Lynch per il RAW Women’s Championship. L’irlandese non ha nascosto di essere lei stessa una fan della sfidante essendosi ispirata all’ex componente del Team Xtreme nel percorrere la propria carriera sebbene allo stesso tempo abbia dichiarato anche di voler dimostrare una volta per tutte la superiorità non solo sulle colleghe ma pure su una delle leggende del passato.

Un altro ritorno avvenuto alla Royal Rumble è stato quello di Ronda Rousey che a soli quattro mesi di distanza dal parto ha vinto la rissa reale conquistando una chance titolata per Wrestlemania quando sfiderà, come già annunciato, la campionessa di Smackdown Charlotte Flair. Intanto però l’ex artista marziale ha già iniziato a puntare la Regina del Ring e le due avranno modo di incrociarsi nel match tag team che le vedrà rispettivamente al fianco di Naomi e Sonya Deville. La Paladina della Luminosità, così come noi fan, è stufa di tutte le angherie subite dalla General Manager e punta a suonargliele al fianco dell’ex lottatrice UFC.

ELIMINATION CHAMBER 2022, LESNAR VUOLE LASHLEY, MYSTERIO VS MIZ E FALLS COUNT ANYWHERE

L’Elimnation Chamber 2022 match maschile di quest’anno comprende due pesi massimi assoluti come il campione WWE Bobby Lashley e Brock Lesnar. Quest’ultimo ha ancora, per usare un eufemismo, il dente avvelenato dopo aver perso la cintura ai danni del rivale a causa dell’interferenza di Roman Reigns ed il tradimento del suo ormai ex avvocato Paul Heyman allo scorso pay-per-view tanto da aver promesso di puntare a sfidare il Tribal Chief a Wrestlemania 38 in una sfida titolo contro titolo. Per raggiungere il suo obiettivo, la Bestia Incarnata dovrà tuttavia superare la concorrenza rappresentata dal veterano Aj Styles, dall’esperto Seth Rollins e dagli emergenti Austin Theory e Riddle.

Chi non sarà costretto a battagliare nell’Elimination Chamber 2022 all’interno della struttura d’acciaio è invece Drew McIntyre che avrà anzi a disposizione tutto l’impianto del Jeddah Super Dome per mettere le mani addosso a Madcap Moss in un Falls Count Anywher match. Lo scozzese vuole punire Moss per colpa delle pagliacciate con cui è stato bersagliato da lui e da Happy Corbin, il quale potrebbe anche provare dare una mano all’amico. Al centro di una situazione decisamente ridicola è finito poi anche Rey Mysterio, attaccato verbalmente da The Miz nelle scorse puntate di RAW durante cui l’A-lister ha messo in dubbio la paternità del lottatore mascherato in merito, a suo giudizio, della scarsa somiglianza con il figlio Dominik soprattutto per la differenza d’altezza fra i due. Accompagnato dalla moglie Maryse, Miz vorrebbe aggiungere un’altra vittoria importante nella sua carriera contro quello che viene indicato da molti come il più grande wrestler mascherato di sempre.

UNIVERSAL CHAMPIOSHIP: ECCO GOLDBERG PER ROMAN REIGNS, INCONTRO PIÙ ATTESO DELL’ELIMINATION CHAMBER 2022

L’incontro più atteso della nottata dell’Elimination Chamber 2022 dovrebbe infine essere quello tra Roman Reigns e Goldberg per lo Universal Championship. A ben due anni di distanza da quello che sarebbe dovuto essere uno scontro epocale nel 2020 a Wrestlemania 36, dato che Reigns aveva preso del tempo lontano dalla compagnia nel 2020 all’inizio del diffondersi della pandemia di Covid-19 per colpa della leucemia contro cui ha combattuto fino al 2019, il Capo Tribù avrà ora modo di scontrarsi con l’Hall of Famer originario di Tulsa.

Il cinquantacinquenne ha espresso la sua frustrazione nel non aver potuto affrontare prima il trentaseienne di Pensacola ma ora, nonostante l’età, vuole dimostrare al mondo intero quanto la sua Spear sia ancora la migliore rispetto a quella più giovane rivale. Dopo aver sconfitto John Cena a Summerslam, Reigns potrebbe aggiungere un’altra vittima illustre al suo regno titolato. Intanto i suoi cugini Usos avranno pure loro da fare mettendo in palio il loro Smackdown Tag Team Championship contro i Viking Raiders: finiti un po’ ai margini del roster, Erik ed Ivar vogliono tornare ad essere campioni e non avranno remore nell’affrontare Jimmy e Jey Uso.





© RIPRODUZIONE RISERVATA