ELISA CONQUISTA IL TIM SUMMER HITS/ Canta Litoranea e fa ballare tutti

- Matteo Fantozzi

Elisa è protagonista del Tim Summer Hits con Litoranea: il messaggio che incentiva l’eco-sostenibilità

elisa rai1 640x300
Elisa a Domenica In

Elisa lancia un messaggio  di incentivo all’eco-sostenibilità

Elisa fa ballare tutti con la sua presenza sul palco del Tim Summer Hits 2022, condotto da Stefano De Martino e Andrea Delogu su RaiDue. L’artista esegue totally live il nuovo singolo estivo rilasciato con Matilda De Angelis, Litoranea. Ma non solo, perché l’ex coach di Amici lancia anche un incentivo alla eco-sostenibilità, ovvero invita a supportare l’agricoltura autoctona e ad acquistare frutta e verdura al mercato più vicino, per disincentivare l’utilizzo di mezzi di trasporto inquinanti dettato dal settore primario. Insomma il live di Elisa ancora una volta intrattiene e fa riflettere. (Aggiornamento di Serena Granato)

Elisa verso il Tim Summer Hits

Elisa accende i Tim Summer Hits 2022 con la sua straordinaria voce e la sua presenza scenica. L’artista ha vissuto, anche se indirettamente, un brutto momento di recente. Il concerto che si sarebbe dovuto tenere martedì scorso, il 28 giugno, a Bassano del Grappa è stato rinviato per motivi di causa maggiore e verrà recuperato il 3 agosto prossimo. Questo perché è crollato il tetto del palcoscenico dove l’artista si sarebbe dovuta esibire durante l’allestimento. La cantante dunque non era presente, ma purtroppo si sono feriti due tecnici dell’Artistica music and show di Bra in Piemonte con uno di questi che è finito in osservazione all’ospedale. Sul posto sono arrivati immediatamente carabinieri, pompieri e Spisal. La copertura non si è staccata completamente, ma è precipitata sul lato posteriore del palco con una delle parti metalliche che ha colpito i tecnici in questione. Per fortuna però quella che poteva essere una tragedia si è risolta come un incidente di percorso con nessun motivo di pensare a conseguenze potenzialmente devastanti.

Elisa, una vocalità senza bisogno di presentazioni

La vocalità di Elisa non ha sicuramente bisogno di presentazioni, specialmente perché quest’artista ha avuto modo di imporsi tranquillamente, per le sue qualità, sul panorama non solo nazionale ma anche internazionale. Il suo timbro leggero, ma persistente, tocca facilmente le corde dell’anima e le incendia di bellezza musicale, la stessa che questo artista, classe 1977, immette insistentemente sui palchi che calca. Il Tim Summer Hits è solo l’ultimo di una lunga schiera. La discografia di Elisa raccoglie titoli di varia natura, pezzi forti e dal sapore intimista che ancora oggi sono alla base della cultura italiana d’ogni età: Luce (dell’oramai lontano 2001 e scritta in collaborazione con Zucchero Fornaciari, anch’egli grande artista italiano ed internazionale); Stay (2006); L’anima vola (2013) per poi concludere, al termine di questo meraviglioso percorso, con ‘O forse sei tu’, in gara nella kermesse musicale sanremese e classificatasi seconda, ma vincendo comunque il premio Giancarlo Bigazzi per la migliore composizione musicale.

L’immensa vocalità di Elisa, ad oggi, e l’enorme spendibilità non solo sul piano nazionale ma anche internazionale, rappresentano la caratura stilistica di un’artista a tutto tondo: dinamica, simpatica, di sicuro competente e che si è spesso impegnata anche all’interno dei contesti televisivi mettendo a disposizione tutta la propria preparazione artistica.

Elisa, il fiore all’occhiello per la musica italiana

Elisa, a oggi, rappresenta un fiore all’occhiello enorme che permette alla musica italiana di farsi ascoltare anche altrove: in molte sue opere domina la lingua inglese – frutto di collaborazione anche con artisti di spicco e con quegli idoli stranieri con i quali Elisa si è sempre interfacciata -, una lingua di sicuro musicale, un linguaggio ideale per comprendere e farsi comprendere e nel cui campo è possibile sicuramente citare ‘Birds’ contenuto nell’album ‘Origins’ (2019) della celeberrima band ‘Imagine Dragons’. A oggi Elisa è questo: un’artista completa, un’artista meravigliosa che continua ad incantare e farci vivere il sogno di una musica che si spende con rispetto, con lavoro di lima, con attenzione e nella totale contemplazione della sua bellezza.

Il video di O forse sei tu di Elisa







© RIPRODUZIONE RISERVATA