Elisa Isoardi “Io e Todaro? Ballo unisce…”/ Scardina: “Dietro ognuno c’è un mondo”

- Davide Giancristofaro Alberti

I protagonisti di Ballando con le stelle, Elisa Isoardi, Raimondo Todaro, e Daniele Scardina, sono tornati sulla puntata di sabato sera a “Oggi è un altro giorno”

todaro isoardi 2020 rai 636x300
Raimondo Todaro e Elisa Isoardi a Oggi è un altro giorno,, Rai Uno

Elisa Isoardi è stata in collegamento quest’oggi con il programma di Rai Uno, “Oggi è un altro giorno”. La conduttrice viene da un’esibizione molto sensuale durante la puntata di sabato sera di Ballando con le stelle, assieme al ballerino Raimondo Todaro: “Non sono riuscita a vedere il balletto di 9 settimane e mezzo, è la prima volta che mi vedo e mi vergogno tantissimo, era una prova a sorpresa e non mi sono ancora vista. Le parole dolcezza, tenerezza, aiuto e condivisione… io vengo da una famiglia matriarcale, il fatto di dover comandare come donna… sono caduta sulla terra per un attimo e mi sono fatto aiutare molto da Raimondo”. Risponde quindi proprio lo stesso Raimondo Todaro: “Come tutte le vere coppie, nei momenti di difficoltà ci si unisce ancora di più, finchè va tutto bene poi sono tutti capaci, poi nei momenti complicati si vede se le persone sono unite. Stiamo insieme? Non c’è stato nemmeno il modo di pensarci fra tutte le cose che sono successe”.

ELISA ISOARDI: “IO E RAIMONDO TODARO? QUESTE COSE UNISCONO…”

“E’ inevitabile che queste cose uniscano – riprende la parola Elisa Isoardi – io a lui lo adoro e lo rispetto molto come maestro. Condivisione in questo periodo sa anche far respirare la normalità, quindi ce ne vuole”. Sui balletti eventuali fuori dalle lezioni: “Si continuerà, anche se adesso ho una caviglia un po’ infortunata. Quando sono andata alla casa di cura a trovare mia nonna, mi hanno detto che quando queste persone ballano non sentono più il dolore, e il ballo è una sorta di psiconoanalisi”. In collegamento anche Daniele Scardina, altro concorrente di Ballando con le Stelle, emozionato nel rivedere il suo racconto sul nonno, morto negli scorsi mesi: “Dietro ognuno di noi c’è un mondo, è fantastico scoprirlo molte volte. Do un’impressione rude e forte ma sono qui per esprimere le mie emozioni, come quando sono sul ring. Ballando scopri tantissime cose, inizi a usare meglio il tuo corpo e quest’esperienza mi aiuterà molto anche nella boxe, ballare è bellissimo”. Raimondo Todaro è tornato sulle nuove chiusure del Dpcm: “Ieri sera si è messa a piangere mia figlia quando ha scoperto che le palestre erano di nuove chiuse, quando si potrebbe fare tutto in grande sicurezza”

© RIPRODUZIONE RISERVATA