Elisabetta Gregoraci/ “Amadeus? Ha umiliato pubblicamente Francesca Sofia Novello”

- Valentina Gambino

Elisabetta Gregoraci si scaglia contro Amadeus dopo il “No” ricevuto (da Savino) per L’Altro Festival, le sue dichiarazioni.

elisabetta gregoraci vienidame
Elisabetta Gregoraci a Vieni da me

Elisabetta Gregoraci si scaglia ancora contro Nicola Savino dopo la sua esclusione all’Altro Festival, in partenza solamente su streaming nella piattaforma di RaiPlay. “Il signor Nicola Savino con cui avrei dovuto co-condurre il format, ha imposto la sua volontà ed ottenuto con forza e prepotenza, la mia esclusione, adducendo motivi inesistenti, pretestuosi e strumentali”, svela l’ex di Briatore tra le pagine di Novella 2000. Ma la Gregoraci aggiunge qualcosa di inaccettabile: “la presunta appartenenza politica alla Destra del mio ex marito, in quanto all’interno del format avrebbe già incluso comici sostenitori di Sinistra”. Dopo giorni di polemiche, Amadeus ha finalmente confermato la partecipazioni di Rula Jebreal, giornalista palestinese, naturalizzata in italiana. Le prese di posizione per questo Sanremo 2020, non accennano a diminuire sotto nessun punto di vista ed anzi, ogni occasione è buona per gettare benzina sul fuoco.

Elisabetta Gregoraci contro Amadeus

Nicola Savino, ha anche ironicamente replicato: “con Elisabetta Gregoraci non ho mai parlato di destra e sinistra perché io non discrimino. Prima di tutto io non associo Flavio Briatore alla Destra, anzi è amico di Renzi. Però questa cosa di destra e sinistra mi ha proprio avvilito”, ha detto a Deejay Chiama Italia. Fatto sta che la Gregoraci all’Altro Festival non ci andrà. E Amadeus che fa? Dice: “Elisabetta deve rispettare i no”. “Credo che, visto il suo concetto delle donne – afferma la Gregoraci – per lui certi fatti si sciolgano come neve al sole. Amadeus, che tanto si è adoperato per spiegare l’importanza di avere la Jebreal per poter parlare di violenza di genere è anche lo stesso che parlando della presenza sul palco di Sanremo di Francesca Sofia Novello, compagna di Valentino Rossi, l’ha umiliata pubblicamente. Aiutiamolo a esprimersi meglio: ha scelto la Novello perché è bellissima (e mi trova d’accordo) e perché è brava a stare dietro al suo uomo. Non prende nemmeno in considerazione il fatto che possa essere intelligente, avere idee e talento”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA