Elisabetta Gregoraci/ Com’è nato il progetto di “Anno Zero”? A mio figlio Nathan auguro…

- Rossella Pastore

Elisabetta Gregoraci conduce Battiti Live in coppia con Alan Palmieri. I due si sono divisi il palco anche in occasione dell’uscita del loro primo singolo.

Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci conducono Battiti Live
Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci conducono Battiti Live

Elisabetta Gregoraci conduce per la terza edizione consecutiva la serie di concerti itineranti Battiti Live, in onda questa sera con il secondo appuntamento da Otranto in replica su Italia1. Per Elisabetta si tratta di un’esperienza da sempre molto gratificante: il suo stato d’animo, rispetto alla prima edizione, non è mutato, e si prevede che il duo di conduttori composto da lei e Alan Palmieri verrà riconfermato anche per il prossimo anno. “È sempre un’emozione per me salire su quel palco e ritrovare Alan, i cantanti e tutti i ragazzi della produzione, è come ritrovarsi in famiglia”, ha raccontato la Gregoraci a Super Guida Tv il 13 luglio. Grande passione anche per il contenuto dei live, la musica: “In realtà conosco tutte le canzoni che ascolteremo in queste puntate e a seconda del giorno ne ho in testa una piuttosto che un’altra”.

Elisabetta Gregoraci spiega com’è nato il progetto di Anno Zero

A proposito di canzoni, quest’anno, anche Elisabetta Gregoraci ha voluto cimentarsi insieme ad Alan Palmieri nella produzione di un singolo tutto suo. Il brano s’intitola Anno Zero e ha suscitato tra il pubblico reazioni contrastanti (c’è chi ha apprezzato e chi invece l’ha criticata): “Il progetto è nato abbastanza per scherzo con Alan, con cui ho da sempre una sintonia innata”, spiega Elisabetta, mettendo quasi le mani avanti. “Ci siamo così lanciati in questo bellissimo progetto e sono molto contenta del risultato. Una cosa in cui non mi ero mai cimentata prima ma mi sono divertita tantissimo nel realizzarla”.

Elisabetta Gregoraci: “A mio figlio Nathan auguro la salute”

Un altro capitolo della vita di Elisabetta che le regala grosse soddisfazioni è quello relativo alla maternità. Suo figlio Nathan Falco, nato dalla sua relazione storica con Flavio Briatore, ha oggi 11 anni: “Sono una tipica mamma del Sud, sono molto protettiva. Come tutte le mamme provo a controllare le mie paure e cercare di arginarle, ma credo facciano parte proprio dell’essere madre e dell’amore profondo che si prova per i figli. A Nathan auguro di essere sempre in salute e di riuscire a realizzare i suoi sogni qualsiasi essi siano”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA