Elisabetta Gregoraci “Ladro in casa, l’ho inseguito”/ “Aggredita la tata, Nathan…”

- Anna Montesano

Ladro in casa di Elisabetta Gregoraci: spaventata, la conduttrice svela di averlo inseguito. Con lei c’era anche il figlio Nathan Falco

elisabetta gregoraci 640x300
Elisabetta Gregoraci

Una giornata difficile e di grande spavento per Elisabetta Gregoraci e suo figlio Nathan Falco Briatore. La conduttrice ha raccontato di avere avuto un incontro ravvicinato con un ladro che stava rubando in casa sua. La Gregoraci ha svelato i dettagli di quanto accaduto nelle ultime ore in una serie di storie pubblicate su Instagram. “Volevo farvi questo video per raccontarmi una cosa bellissima ma lo farò più tardi o domani perché purtroppo oggi sono andata a prendere Nathan a scuola per portarlo a casa e mi sono trovata un ladro in casa.” con queste parole ha esordito la Gregoraci, per poi sottolineare la grande paura del momento “È stata una giornata abbastanza movimentata e difficile, ci siamo spaventati tutti.”

Elisabetta Gregoraci, ladro in casa: “L’ho messo all’angolo, è stato arrestato”

Elisabetta Gregoraci ha così raccontato di essere riuscita ad inseguire il ladro: “Non so con quale freddezza sono riuscita ad inseguire il ladro e a fare dei video e grazie a Dio il ladro è stato catturato e arrestato. Nathan ha avuto la prontezza di chiamare la polizia.” Tuttavia ha precisato che “Purtroppo il primo incontro con questo ladro maledetto l’ha avuto la mia tata, questo personaggio ha cominciato a tirare calci per aggredirla ma per fortuna sta bene.” Tutto, fortunatamente, si è concluso per il meglio grazie anche alla grande lucidità avuta da tutti in quel momento: “Ci siamo spaventati molto: io ho inseguito il ladro, l’ho messo all’angolo e la polizia lo ha catturato. Stiamo tutti bene, tutto è passato.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA