Emilio Fede, giallo sul ricovero/ La figlia Sveva lo smentisce: “Incidente? Falso”

- Mirko Bompiani

Ricoverato al San Raffaele di Milano da giorni, Emilio Fede è stato contraddetto dalla figlia: “Ha avuto problemi di deambulazione e di conseguenza…”

emilio fede
Emilio Fede

Dopo la paura per le sue condizioni di salute, è giallo sul ricovero di Emilio Fede. Come vi abbiamo raccontato, sabato l’ex direttore del Tg4 è stata resa nota la notizia del suo ricovero in gravi condizioni all’ospedale San Raffaele di Milano: le prime indiscrezioni parlavano di una reinfezione da coronavirus, ma poche ore dopo è arrivata la precisazione del diretto interessato, «una rovinosa scivolata».

Ma non è finita qui. Poche ore dopo Emilio Fede ha affermato di essere stato travolto da una macchina mentre attraversava la strada. Una versione diversa rispetto a quella di qualche ora prima:  «L’incidente è avvenuto l’altro ieri. Sono stato portato in ospedale con l’ambulanza. Sono tutto ammaccato, pago una mia distrazione ma mi rallegro perché poteva andare molto peggio». E, ripetiamo, non è tutto…

EMILIO FEDE SMENTITO DALLA FIGLIA

A fare chiarezza sul ricovero di Emilio Fede all’ospedale San Raffaele di Milano ci ha pensato la figlia Sveva ai microfoni di Adnkronos. E la versione del giornalista è stata smentita: «Nessun incidente per strada né tantomeno interventi chirurgici e nessuna reinfezione da Covid. Papà ha avuto al rientro da Napoli problemi di deambulazione e di conseguenza cadute varie in casa. E’ stato quindi ricoverato al San Raffaele dove purtroppo la situazione, dati gli anni e la condizione fisica, si è aggravata. Abbiamo temuto il peggio. Invece da combattente qual è, ce l’ha fatta». Insomma, non dovrebbero esserci ulteriori novità sul caso, nella speranza che Emilio Fede si rimetta al più presto…



© RIPRODUZIONE RISERVATA