Emis Killa “Parità dei sessi? Pagate i conti zecche”/ “I taccagni mi attaccano ma..”

- Emanuele Ambrosio

Emis Killa “Parità dei sessi? Pagate i conti zecche”, l’ex giudice di X Factor mette al primo posto la galanteria: “I taccagni mi attaccano ma..”

emis killa 640x300
Emis Killa

Emis Killa torna a far discutere sui social questa volta per alcune frasi “sessiste” riguardanti gli uomini che pagano il conto a metà con le donne. Il rapper che ha recentemente pubblicato il nuovo singolo “Malandrino” ha pensato bene di rilasciare una serie di affermazioni sui social che, manco a dirlo, hanno immediatamente scatenato il popolo di internet. L’ex coach di The Voice of Italy, infatti, si è espresso in merito al tema della parità dei sessi scrivendo: “la parità dei sessi penso si riferisca ai diritti, ciò non può essere a discapito della galanteria. Pagate la cena alle vostre donne, zecche”. Naturalmente le sue parole non sono passate inosservate generando una vera e propria polemica social che ancora ora non si è placata. Le parole del rapper hanno diviso il popolo dei social, in particolare Twitter dove il suo nome è in tendenza da diverse ore. Non sono mancate però le critiche a cui Emis ha prontamente replicato: “sono sconvolto da tutti i taccagni che mi stanno prendendo a parole. La vostra donna vi mollerà per un vero uomo, mezze seghe. Non si tratta di farsi sfruttare. Un conto è che ogni tanto la tua fidanzata offra la cena, è un gesto carino e lecito, ma è sta cosa di ‘dividere’ che proprio mi da (sic) i nervi. Io trovo bello che alcune tradizioni rimangano tali, quando una femmina è meritevole. A me piace viziare la mia donna, punto”.

Emis Kill polemica su Twitter per chi paga il conto in una coppia: “siete spilorci”

La replica di Emis Killa alle critiche non hanno sedato gli animi, anzi si sono susseguiti una serie di commenti negativi che hanno spinto il rapper ad intervenire nuovamente, ma questa volta pubblicando una lunghissima Instagram Stories. “Non cambierei idea manco davanti a Dio” – ha detto chiaramente il cantante – “non si tratta di farsi sfruttare, poiché non si parla di escort o di opportuniste, ma della propria donna. Secondo me se smezzi il conto con la tua ragazza non sei molto rispettabile, sei uno spilorcio. E non usate la scusa dei “soldi“, dal momenti in cui lavori puoi permetterti di offrire la cena alla tua metà. Perdono solo i marmocchi che vivono con la paghetta e al limite possono andare al Mc. Tutti gli altri sappiano che hanno la loro tipa che mi sta scrivendo nei direct, dissandoli per i braccini”. Una polemica che non sembra placarsi considerando anche la presa di posizione del rapper che non ci sta e continua a difendere la sua idea. Poi ecco arrivare l’ultima Instagram Stories con cui il rapper cerca di mettere la parola “fine” alla polemica: “tornando alla polemica sul pagare il conto alla propria donna: un conto è che ogni tanto la tua fidanzata offra la cena, è un gesto carino e lecito, ma è sta cosa di “dividere” che proprio mi dà i nervi. È un atto freddo, non da “coppia”. Personalmente non sono mai stato così, quando ero un pezzente, né in amore né in amicizia. Chi non è d’accordo, faccia come vuole, io trovo bello che alcune tradizioni rimangano tali, quando una femmina è meritevole. Se poi sono delle grattone, non dovete offrirgli neanche la scorza del grana, ma quello è un altro discorso. A me piace viziare la mia donna, punto. Non rompetemi i co****ni”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA