Emma contro haters/ “Multe da 2000 euro per chi insulta pesantemente”

- Emanuele Ambrosio

Emma Marrone dopo l’operazione torna con “Fortuna”, un nuovo album di inediti e propone multe salate per haters: “Se certi signori iniziassero a pagare…”

emma marrone vf
Emma Marrone

Emma Marrone si è raccontata in una lunga intervista a Il Mattino a pochi giorni dall’uscita di “Fortuna”, il nuovo disco di inediti che arriva a distanza di poche settimane dall’intervento a cui si è sottoposta per combattere il tumore. “L’ho intitolato Fortuna per vedere il bicchiere mezzo pieno: mi aiuta ad affrontare le difficoltà” ha detto la vincitrice di Amici di Maria De Filippi che, poco prima di scoprire di essere nuovamente malata, aveva lanciato in radio il primo singolo dal titolo “Io sono bella”. Una canzone rock firmata Vasco Rossi e Gaetano Curreri per cui ha pianto dalla felicità. “Eravamo a Verona nel retropalco dello spettacolo televisivo di Ron su Lucio Dalla quando Gaetano si è avvicinato e me l’ho detto: ho iniziato a piangere come una fontana” ricorda Emma, che parlando della sua adolescenza ricorda “essendo cresciuta negli anni ’90 mi sono trovata a scegliere se somigliare a Britney Spears o Vasco Rossi e ho scelto il Komandante”.

Emma Marrone, Fortuna è il nuovo disco

Si chiama Fortuna il nuovo album di Emma Marrone in uscita da venerdì 25 ottobre in tutti i negozi e sulle piattaforme digitali. Un disco importante che ha visto l’artista collaborare con Vasco Rossi e Gaetano Curreri, ma anche Elisa, Amara, Giovanni Caccamo e tanti altri. Un disco che è anche una riflessione sulla vita che viviamo: “oggi della casa col giardino e col cane non ne vuole parlare più nessuno perchè attorno tutto è eccesso e la normalità sembra noiosa. Bisogna affannarsi ad essere primi a tutti i costi” dice l’artista che in realtà prima lo è nella classifica Air One con il suo brano “Io sono bella”. “Non mi fa certo schifo essere la più trasmessa dalla radio” – precisa Emma – “ma la vita è anche altro”. La fama regala tanto, ma toglie anche tanto oltre e oggigiorno sottopone i personaggi famosi alla gogna mediatica e alle accuse gratuite da parte degli haters, persone invidiose e represse che vomitano nel web le insoddisfazioni di una vita non appagante. Su di loro Emma ha le idee molto chiare: “penso che un bollino rosso sarebbe auspicabile nel web in modo da poter identificare i responsabili d’insulti gravi. Se certi signori iniziassero a pagare multe da 2000 euro in su, vuoi vedere che il fenomeno delle offese gratuite finirebbe?”.

Emma Marrone: “Pino Daniele ha creduto in me”

Emma è così, una che ti dice quello che pensa in maniera schietta e diretta; una donna, un’Artista che si merita tutto il successo che ha. Una donna che ha un visione del mondo chiara e precisa: “viviamo forse il momento di impoverimento culturale, umano, politico e sociale più grande della storia”, ma nonostante tutto lei ci prova sempre a dare la sua visione del mondo attraverso la sua musica.  Oltre alla musica Emma Marrone nei prossimi mesi debutterà anche sul grande schermo visto che è una delle protagoniste del nuovo film “Gli anni più belli” di Gabriele Muccino. Un’esperienza che ha raccontato così al Mattino: “ho imparato un sacco di cose. Gabriele mi ha proibito di studiare la parte dicendo che voleva la mia spontaneità. La musica però resta la sua più grande passione, la sua vita; una vita che è pronta a celebrare il prossimo 25 maggio all’Arena di Verona con un concerto speciale per i primi 10 anni di carriera: “è il mio compleanno, voglio l’Arena tutta per me e ricanterò i miei successi in una veste nuova”. Infine un pensiero al grandissimo Pino Daniele: “gli devo tutto, ha duettato con me quando nessuno voleva farlo e mi ha aperto la prima porta, quella più importante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA