SCIENZA&LIBRI/ Libri Ricevuti – n° 54 – Settembre 2014

- Redazione Emmeciquadro

Come muoversi in un orizzonte divulgativo sempre più vasto ma sempre più frammentario? Una pagina per proporre brevi segnalazioni di testi culturalmente significativi.

Libri-Ricevuti_439x302_ok-5

Come muoversi in un orizzonte divulgativo sempre più vasto ma sempre più frammentario?

La Rivista Emmeciquadro in questa pagina, dedicata ai “Libri Ricevuti” propone brevi segnalazioni di testi culturalmente significativi o di contenuto scientifico specifico.

Eleonora Polo
C’era una volta un polimero. Storie di grandi molecole che hanno plasmato il mondo
Edizioni Apogeo – Milano 2103
Pagine 194 euro 15,00

Eleonora Polo è ricercatrice presso il CNR a Ferrara. Il sottotitolo del testo, Storie di grandi molecole che hanno plasmato il mondo, suggerisce che nascita ed evoluzione dei polimeri sono viste come vicende di uomini e del loro lavoro di ricerca: «È una storia di scoperte avvenute quasi sempre per caso, mentre si cercava qualcos’altro; una storia affascinante, divertente, tragica, insolita, mai banale. È anche la storia degli scienziati che hanno realizzato queste scoperte; persone come noi, uomini e donne curiosi, intelligenti, appassionati, testardi, avidi e, qualche volta, anche fortunati.»

Letto da Villi Demaldè

Steve Miller
La Chimica del Cosmo
Edizioni Dedalo – Bari 2014
Pagine 286 – Euro 18,00

Un viaggio, in senso spaziale e temporale, allo scopo di esaminare gli elementi atomici e le molecole presenti nelle varie strutture dell’Universo, inizialmente composto quasi solo di idrogeno. Come si è creata la complessità e la varietà della chimica? Per rispondere si ricorre alla cosmologia, in particolare riguardo all’Universo primordiale e all’evoluzione stellare, nel cui ambito si crea la maggior parte degli elementi chimici oggi presenti. Si passa poi al sistema solare e, per non trascurare nulla, agli esopianeti. Il tutto risulta essere un po’ dispersivo, ma di piacevole lettura.

Letto da Lorenzo Mazzoni

Sophie Schwartz
La fabbrica dei sogni
Edizioni Dedalo – Bari 2008
Pagine 64 – Euro 7,50 (ora in promozione a 6,38)

La collana Piccola Biblioteca di Scienze ogni anno si arricchisce di nuovi titoli, ma sempre sviluppa i contenuti attraverso domande poste dai bambini a un «esperto».
Oggi abbiamo riletto (la prima edizione è del 2008) l’avventura di cinque amici che «intervistano» un bizzarro «professor Zelig» sull’origine dei sogni e delle immagini che li popolano.
Il libro accosta fatti reali, spiegazioni scientificamente ineccepibili e avvenimenti di pura fantasia, in un iniziale percorso di scoperta dei meccanismi della mente. Nelle ultime pagine un Prova da solo che suggerisce ulteriori riflessioni sulla percezione della realtà.

Letto da Maria Cristina Speciani

Laurent Degos
Il sangue del mio corpo
Edizioni Dedalo – Bari 2009
Pagine 64 – Euro 7,50 (ora in promozione a 6,38)

Federico e Chiara chiedono allo zio Enrico (e al dottor Renato), che sanno bene come funziona il corpo umano, di rispondere a domande che nascono da esperienze quotidiane: «chi trasporta il nutrimento ai muscoli?» o, quando il papà si taglia accidentalmente, «quanto sangue c’è nel corpo, come si forma?».
In modo interessante, l’autore fa ricorso a similitudini (l’esercito immunitario alle pagine 47-48) o esegue e commenta con i nipoti esperimenti e osservazioni al microscopio, ma la funzione circolatoria è veramente complessa e forse il testo resta un po’ difficile per i lettori più giovani.

Letto da Maria Cristina Speciani

© Pubblicato sul n° 54 di Emmeciquadro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori