Emy Buono, Ti spedisco in Convento/ “Non mi ubriacherò mai più!”

- Hedda Hopper

Emy Buono protagonista di Ti spedisco in Convento dopo la sbronza dei giorni scorsi la promessa: “Non mi ubriacherò mai più!”

emy ti spedisco in convento 640x300

Un grembiule gigante a coprirne le forme, tre bottiglie di vino e una sbronza da dimenticare e la vita insieme alle altre, tutto questo è quello che fino ad adesso abbiamo visto di Emy Buono, protagonista di Ti Spedisco in Convento in onda oggi, 11 aprile, su Real Time. Segni particolari? Flirta solo con uomini sposati. E’ con questo biglietto da visita che Emy Buono si è presentata al pubblico di Real Time domenica sera per il lancio di Ti spedisco in Convento una sorta di Collegio in cui, però, le protagoniste ignare di quello che sta per succedere, si ritrovano proprio al fianco di altre suore pronte per una vita di regole e di compiti. Ma davvero Emy Buono riuscirà a sopportare tutto questo? Bella, con le forme al punto giusto tanto da essere peccato coprirle, la neo suora fa la cubista di professione, ha 22 anni e viene da Napoli.

Emy Buono protagonista di Ti spedisco in Convento al grido di: “Non mi ubriacherò mai più!”

Nonostante la sua giovane età sembra che riesca a vivere d’eccessi e non solo perché si cimenta con diverse professioni che spesso hanno a che fare con il mondo della notte, ma anche per il suo carattere che lei ama definire ribelle. Emy Buono, proprio come le sue colleghe, si definisce una ragazza energica e che ama divertirsi anche andando contro ogni regola visto che ama molto giocare a sedurre gli uomini sposati. Questo sarà un peccato che le sue nuove ‘coinquiline’ le perdoneranno oppure no? Ci sarà la redenzione per la bella napoletana? Non preoccupatevi perché la cubista dimostrerà di avere un cuore pronto a sciogliersi quando parlerà della sua vita e delle donne con le qualei vive, ovvero la mamma e la nonna. La sua storia è molto particolare e sicuramente non siamo davanti ad una ragazza snob e viziata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA