END OF JUSTICE, NESSUNO E INNOCENTE/ Rai 3: Elizabeth Ejogo volto femminile del film

- Davide Giancristofaro Alberti

Denzel Washington protagonista del film “End Of Justice – Nessuno è innocente”, trasmesso questa dalle ore 21:20

end_of_justice_cs
Una scena del film

La principale protagonista al femminile di “End Of Justice – Nessuno è innocente” è l’attrice e conduttrice televisiva britannica Carmen Elizabeth Ejogo, nata a Londra il 22 ottobre del 1973 ma che da diversi anni ormai vive lavora stabilmente negli Stati Uniti. La sua carriera nel mondo del cinema è iniziata nel 1986 con il regista Julien Temple per il film Absolute Beginners. Tra le pellicole di maggior successo che hanno scandito fino a questo momento la sua straordinaria carriera ricordiamo soprattutto The Avengers – Agenti speciali, Lo scroccone e il ladro, Il buio nell’anima, Anarchia – La notte del successo, Alien Covenant, Animali fantastici – I crimini di Grindelwald, Selma – La strada della libertà e Un amore sotto l’albero. Non si può non segnalare in “End Of Justice – Nessuno è innocente” anche l’immenso Denzel Washington che ha ricevuto per la recitazione in questa pellicola anche la nomination all’Oscar del 2018 come miglior attore nonché per il Golden Globe dello stesso anno.

END OF JUSTICE – RAI 3, REGIA DI DAN GILROY

La programmazione televisiva di Rai 3 prevede per la prima serata di giovedì 15 ottobre alle ore 21:20 la messa in onda del film di genere drammatico thriller “End of Justice – Nessuno è innocente”. Si tratta di una pellicola realizzata negli Stati Uniti d’America nel 2017 da diverse case cinematografiche con la distribuzione che è stata gestita dalla Warner Bros. La regia di “End of justice” è stata affidata a Dan Gilroy il quale si è occupato anche dello sviluppo del soggetto e della sceneggiatura mentre il ruolo di direttore della fotografia è stato affidato a Robert Elswit. Le musiche della colonna sonora sono state composte da James Newton Howard con la scenografia firmata da Kevin Kavanaugh mentre nel cast sono presenti Denzel Washington, Colin Farrell, Carmen Ejogo, Lynda Gravatt, Hugo Armstrong, Sam Gilroy e Tony Plana.

END OF JUSTICE – NESSUNO È INNOCENTE, LA TRAMA

Scopriamo insieme la trama di “End of Justice – Nessuno è innocente”. Ci troviamo nella città di Los Angeles dove vive e opera un avvocato afroamericano di nome Roman, il quale nel corso della propria carriera ha sempre avuto un atteggiamento estremamente idealista e moralista. Roman ama tantissimo gli anni Settanta e gli anni Ottanta come del resto si può evincere dal suo look e dal modo di fare. Lavora in uno studio in cui collabora con il proprio socio in maniera funzionale. Esegue il suo lavoro in maniera maniacale, infatti, conosce alla perfezione i tantissimi articoli del codice civile e penale e soprattutto non cerca mai compromessi per rispettare il suo desiderio di giustizia. Invece il socio si occupa delle relazioni sociali, il che permette allo studio di poter reperire un numero considerevole di clienti ai quali fornire servizi ottimali.

La situazione per Roman cambia nel momento in cui muore il suo affezionato amico e collega, che gli impone di avere a che fare con degli altri avvocati e soprattutto con i clienti. Una situazione assolutamente nuova per le sue caratteristiche e per il suo modo di fare e ben presto si troverà in forte difficoltà. Non riuscendo a gestire questo genere di attività, soprattutto, non avendo ancora il coraggio di poter andare incontro ai propri ideali, si vedrà costretto ad accettare un’interessante proposta da parte di un ambizioso avvocato proprietario di uno dei più prestigiosi studi legali presenti sul territorio di Los Angeles.

Questa esperienza e soprattutto la possibilità di vivere e collaborare quotidianamente con il proprio datore di lavoro porterà a Roman a rivedere il proprio stile di vita e soprattutto a perdere quella predilezione per la giustizia. Si ritroverà a vivere un’altra vita nella quale guadagnerà di più e soprattutto saranno tantissimi i comfort a sua disposizione. Tutto sembra andare nel migliore dei modi fino a che non si troverà a doversi occupare delle esigenze di un nuovo cliente il quale conosce il suo segreto, e che gli imporrà di ritornare sui suoi passi e tornare ad essere l’avvocato che era un tempo. Questo è End of Justice – Nessuno è innocente

© RIPRODUZIONE RISERVATA