EDISON OPEN 4EXPO/ Valotti (presidente A2a), su integrazione con Linea Group i tavoli tecnici al lavoro

- La Redazione

Valotti (A2a) al convegno Edison Open 4Expo: conferma i tavoli tecnici di A2a al lavoro per i negoziati con Linea Group. Rilascia anche un commento sui recenti blackout milanesi

a2a_logo_r439
A2a, azienda energetica italiana

«Stanno ancora lavorando i tavoli tecnici», queste le parole di Giovanni Valotti presidente di A2a intervenuto a margine del convegno “La risorsa idrica e i cambiamenti climatici” nell’ambito della rassegna Edison Open 4Expo. Questa è la stata risposta a chi gli chiedeva delucidazioni su eventuali avanzamenti nei negoziati per l’integrazione con Linea Group (Lgh), multiutility della bassa Lombardia. Inoltre, il presidente della partecipata milanese-bresciana, ha ricordato che entro fine mese scade l’esclusiva e ha sottolineato che un eventuale accordo con A2a contribuirebbe a semplificare e di molto la governance di Linea Group. All’interno del convegno è stata poi anche l’occasione di ritornare sugli spiacevoli cali energetici rilevati a Milano nei giorni scorsi durante il picco di caldo torrido che ha messo in ginocchio l’intera città, «in condizioni eccezionali, come quelle registrare nei giorni scorsi, A2a non esclude che possano ripetersi black out come quelli che hanno “bloccato” punti di Milano ma l’azienda è impegnata in un programma di investimenti per evitare il pi possibile eventuali futuri guasti», commenta Valotti. L’avviso del presidente è importante ed è orientato anche ad una migliore comunicazione ai cittadini di eventuali futuri problemi, specie per «quanto riguarda le modalità di rimborso previste dalla normativa vigente per chi ha avuto disservizi». L’azienda milanese si sta infatti attrezzando per il rafforzamento ad esempio dei call center più efficienti e in generale per una migliore copertura e prevenzione dei problemi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori