Enrica Bonaccorti e l’aborto/ “Fui accusata di fare uso privato della tv pubblica”

- Emanuele Ambrosio

Enrica Bonaccorti e l’aborto, la conduttrice a Verissimo Le Storie ha raccontato il dramma vissuto: “sono stata ricoverata tre settimane”

Enrica Bonaccorti
Enrica Bonaccorti (Web)

Enrica Bonaccorti e l’aborto, la conduttrice si è raccontata a cuore aperto durante la nuova puntata di Verissimo Le Storie, il popolare programma condotto da Silvia Toffanin su Canale 5. La conduttrice in particolare si è soffermata su un evento molto difficile della sua vita: la perdita di un figlio. Si, proprio così, la Bonaccorti ha avuto un aborto che è sopraggiunto dopo che aveva raccontato in diretta televisiva di essere in dolce attesa.

A distanza di anni da quella terribile tragedia, la conduttrice ha ricordato: “ero in trasmissione, pensavo di dirlo un minuto prima di lasciare la parola al Tg1. È stato uno scandolo terribile. Ne hanno parlato tutti i giornali, mi hanno accusato di fare uso privato della tv pubblica”. Non solo, poco dopo ha ricordato anche i momenti più tragici che ancora oggi ricorda nei minimi dettagli: “sono andata in camerino, mi sono tolta il vestito e ho notato delle perdite. Mi hanno subito portato in una clinica dove sono stata ricoverata tre settimane, poi sono tornata a casa dove sono stata immobile, ma l’ho perso dopo pochi giorni”.

Enrica Bonaccorti e la perdita del figlio: “perso dopo pochi giorni”

Enrica Bonaccorti e il dolore per la perdita di un figlio. E’ accaduto tutto così velocemente: la popolare conduttrice televisiva si ritrova con delle perdite e si reca così in camerino. Poco dopo la terribile scoperta: corre in ospedale dove viene ricoverata per diverse settimane per un aborto. “Sono andata in camerino, mi sono tolta il vestito e ho notato delle perdite. Mi hanno subito portato in una clinica dove sono stata ricoverata tre settimane, poi sono tornata a casa dove sono stata immobile, ma l’ho perso dopo pochi giorni” – ha raccontato la conduttrice che a distanza di anni vive ancora questo drammatico momento della sua vita con grande dolore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA