ENRICA BONACCORTI, I FLIRT CON DOMENICO MODUGNO E RENATO ZERO/ “Troppa nostalgia…”

- Hedda Hopper

Enrica Bonaccorti ospite di Oggi è un altro giorno potrebbe parlare dei suoi uomini ovvero Renato Zero, con il quale avrebbe dovuto sposarsi, e Domenico Modugno

domenico modugno 2019 rai 640x300

Enrica Bonaccorti, ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, parte raccontando il bellissimo incontro con Domenico Modugno. “Quanto sono stata fortunata nella mia vita, davvero!” ha esclamato la scrittrice. La Bortone ha chiesto se oggi, ricordando i momenti trascorsi con Modugno, prova sentimenti di nostalgia, lei ha ammesso: “In un mio libro ho scritto questo aforisma ‘Invoco l’amnesia per troppa nostalgia’. Questo perché convivo con una malinconia di fondo, una nostalgia che deriva dai miei ricordi.” ha dichiarato la Bonaccorti. I ricordi che oggi la accompagnano sono, ovviamente, felici: “Domenico era la vita. Lui era molto vero, istintivo”, ha infatti tenuto a sottolineare guardando, poi, un filmato di una loro telefonata televisiva a Pronto chi gioca. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Enrica Bonaccorti e i suoi flirt

Domenico Modugno e Renato Zero sono quelli che possiamo definire gli ‘uomini’ di Enrica Bonaccorti. Se per il primo la bella conduttrice e opinionista ha scritto canzoni importanti (proprio durante una loro collaborazione a teatro), per il secondo, invece, ha provato qualcosa di intenso e indimenticabile tanto da avere con lui una storia travagliata. In molti sono convinti che tra la Bonaccorti e Modugno ci fosse del tenero ma lei stessa, ospite a Verissimo, ha parlato di lui con immenso affetto etichettandolo come il “fidanzatone del cuore” e quando ha ricevuto la chiamata della madre che l’avvisata della sua morte, ha raccontato: “Lui era una pila, energia forte e positiva. Ero a Los Angeles quando è mancato e mi ha chiamato mia madre. Mimmo è morto, non c’è più. No, mamma, avevo risposto, non può morire la vita. Lo ringrazierò per sempre”.

Domenico Modugno e Renato Zero, ‘uomini’ di Enrica Bonaccorti

Enrica Bonaccorti ha raccontato di aver scritto per lui La lontananza tra le mura di un albergo a Cuneo, città che le è rimasta nel cuore, proprio mentre era in tournée con lui per lo spettacolo “Mi è caduta una ragazza nel piatto” e a La Stampa aveva rivelato: “Avevo fatto leggere qualcosa a Mimmo e mi aveva incoraggiata a provare a scrivere sulla musica. Quella sera gli feci vedere delle parole sul mio diario dei 15 anni (appena cinque anni prima) e Mimmo impazzì subito! Cominciò a gridare: “Questo è un successo!!”. Altra storia invece quella con Renato Zero. Con lui non solo è stata fidanzata ma avrebbe dovuto sposarlo fino a quando lui si è messo con un altro, almeno a suo dire: “Con Renato avevamo deciso addirittura di sposarci, dopo un paio d’anni ci siamo lasciati e ognuno si è riaccasato, io con quello che sarebbe diventato mio marito. Lui, dopo qualche mese dalla nostra separazione, ci tenne a comunicarmi che si era innamorato di nuovo.. di un uomo con il quale è stato 20 anni”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA