Enrico Brignano, scherzo Iene/ Video, danni alla barca e furto: Flora Canto complice

- Emanuela Longo

Lo scherzo de Le Iene all’attore Enrico Brignano con la complicità della compagna Flora Canto: inseguimento ai ladri di barche ma…

enrico brignano le iene 640x300
Enrico Brignano, Le Iene

Una delle ultime vittime dello scherzo de Le Iene è stato l’attore Enrico Brignano, finito nelle grinfie di Nicolò De Devitiis. Nella puntata di ieri della trasmissione di Italia 1, con la complicità della compagna Flora Canto, Brignano ha dimostrato la cosa a cui tiene di più in assoluto: la sua barca! Durante una sua tournée, Flora si è resa complice de Le Iene, svelando il suo punto debole: “Lui tiene tantissimo alla barca che ha chiamato col nome di nostra figlia, Martina”. Quindi ha consegnato le chiavi della barca affidandole all’inviato della trasmissione.

Ad interrompere una tranquilla giornata di compere, è stato il responsabile della Marina, Ernesto, a cui Brignano ha affidato la barca, il quale lo mette a conoscenza della presenza di una persona che rivendica un danno avvenuto lo scorso agosto a Ponza con la sua imbarcazione, minacciando addirittura di portarsi via la barca. “Ma non scherziamo proprio! Questo è un matto!”, è la replica sorpresa di Enrico. L’uomo in questione lo avrebbe persino denunciato.

Enrico Brignano e lo scherzo de Le Iene, la compagna Flora Canto complice

La denuncia risale al 29 agosto 2021 e farebbe riferimento ad un fatto avvenuto alle 2.00 di notte. Enrico Brignano, riflettendo sulla data, esclama sorpreso ed incredulo: “Ma io ero in tournee, ma questi son matti, si sono sbagliati!”. Giunti sul posto, l’attore ha modo di incontrare coloro che avrebbero sporto denuncia, perdendo subito le staffe e ribadendo il fatto che lui nella data indicata non avrebbe preso la barca poiché impegnato con il lavoro. Brignano apprende quindi che in effetti non ci sarebbe stato lui a bordo della barca. Dalle prove sarebbe emersa la confessione dell’amica della compagna: “C’era pure lei”, ha ammesso l’uomo, indicando Flora Canto.

“Stavano festeggiando a fianco alla barca nostra, noi stavamo già in rada…”, poi però l’incidente ed il danno da 70mila euro. “Ma tu sei scemo, io non ti pago niente!”, tuona Brignano, interpellando direttamente la compagna. La donna inizialmente nega, poi però vuota il sacco in lacrime: “C’era la mia amica, io non c’ero… ora te lo spiego ma non ti arrabbiare!”. Confessione che lascia il compagno senza parole prima di avviare una trattativa al limite della follia: “Con te si farà una pratica assicurativa, basta!”, urla Brignano prima di essere ricattato dal marinaio. “Non ti do niente! Devi sceneggiare le puntate di Gomorra”, tuona ancora Brignano mentre cerca di capire dalla compagna cosa sia realmente accaduto. Il marinaio, indignato, lo obbliga a risolvere il contenzioso davanti ad un pubblico ufficiale ed in macchina l’attore si sfoga con la moglie. In realtà è solo una trappola: il socio del marinaio infatti sarebbe entrato in azione rubandogli la barca. Solo al termine dell’inseguimento e dopo essersi impossessato della sua imbarcazione, Le Iene sono uscite allo scoperto svelando lo scherzo (CLICCA QUI per vedere il video).

© RIPRODUZIONE RISERVATA