Enrico Griselli, marito di Serena Autieri/ Lei rivela “la passione è fondamentale nella coppia”

- Ilaria Macchi

Serena Autieri ha trovato la serenità al fianco di Enrico Griselli, conosciuto a Dubai e diventato suo marito nel 2010. Confessa “La passione è fondamentale, tiene in piedi la coppia”

Enrico Griselli e Giulia Tosca, marito e figlia di Serena Autieri
Enrico Griselli e Giulia Tosca, marito e figlia di Serena Autieri (Foto: Instagram)

Al successo che Serena Autieri sta ottenendo in Tv ne affianca uno altrettanto importante nella sua vita privata. Ormai da anni, infatti, al suo fianco c’è Enrico Griselli, sposato nel 2010. In passato le sono stati attribuiti flirt con l’attore Luca Capuano, Matteo Marzotto e Guido Maria Brera (attuale marito di Caterina Balivo).

Enrico Griselli: chi è il marito di Serena Autieri

Il primo incontro tra Serena Autieri e Enrico Griselli, che è poi diventato suo marito, risale a più di due dieci anni fa a Dubai, dove l’imprenditore lavorava. Per entrambi è stato un colpo di fulmine, ma per il primo mese i due sono riusciti a mantenere i contatti solo telefonicamente. Successivamente i due hanno avuto un appuntamento romantico sul Lago di Como, dove hanno capito quanto entrambi fossero legati l’uno all’altra.

Lui è un produttore teatrale e ha spesso avuto la possibilità di collaborare con lei. Non appena lui è libero da impegno di lavoro non manca di stare vicino all’artista anche nelle occasioni ufficiali. Ad arricchire la loro unione nel 2013 è arrivata la loro unica bambina, Giulia Tosca.

Un rapporto solido e fortissimo nella coppia Enrico Griselli-Serena Autieri

Tra i segreti di un rapporto duraturo come quello che unisce Serena Autieri e il marito Enrico Griselli c’è la passione. “Siamo fortunati, ci sono l’amore e la stima reciproca, che è un grande afrodisiaco – aveva raccontato lei in un’intervista a ‘Oggi’ -. La passione si accende nella testa e si trasmette al corpo. Mai scordarsi di alimentare la fiamma. La passione è fondamentale, tiene in piedi la coppia, è un bel collante. Non va data per scontata: bisogna lavorarci, ritagliarsi spazi e momenti”.

Anzi, nemmeno la convivenza forzata dovuta al lockdown ha messo in crisi la coppia: “Se raccontassi cosa non abbiamo fatto durante la pandemia – ha detto ancora lei -. Ha presente il rullo? Non pensi a cose sconce. E’ la base su cui monti la bici da corsa: le toglie la ruota posteriore e ti sembra di stare su strada. Quando ci hanno sigillato in casa, abbiamo fatto la Parigi-Roubaix senza muoverci dal salotto. Poi con Giulia abbiamo tinteggiato casa ed Enrico si è dedicato al bricolage. Vuoi farlo felce? Regalagli un trapano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA