Enrico Mentana/ “Balotelli ha fatto mille fesserie nella vita ma…”

- Valentina Gambino

Enrico Mentana ospite di Adriano Celentano difende Mario Balotelli dai recenti insulti razzisti, ecco cosa è successo.

maratona mentana elezioni europee 2019
Maratona Mentana
Pubblicità

Enrico Mentana:”Balotelli ha fatto mille fesserie nella vita ma…”

Dopo gli insulti razzisti contro Mario Balotelli, Enrico Mentana è sceso in campo affianco al campione di calcio. Stasera, inoltre, il celebre giornalista e direttore del TG di La7, tornerà a Mediaset e salirà sul palcoscenico accanto ad Adriano Celentano, per prendere parte al suo show che torna nella prima serata dopo una lunghissima pausa. “Balotelli ha fatto mille fesserie nella vita. Ma ho avuto modo di ascoltare la curva dell’Inter martedì scorso e quella del Verona oggi, e mi sono vergognato per loro. Offesa, razzismo e provocazione continui. Come ieri all’Olimpico contro il Napoli. E poi dicono che il problema del calcio è il Var: sveglia”. In questo modo Enrico Mentana ha commentato a caldo quanto successo sugli spalti di Hellas Verona-Brescia dove dei tifosi veronesi hanno brutalmente attacco l’ex di Raffaella Fico con dei cori razzisti. Un pugno di parole, quelle del giornalista, per esprimere tutta la sua solidarietà per l’attaccante delle rondinelle, che aveva già “raccontato” la sua rabbia in campo, acchiappando il pallone mentre era in campo e scagliandolo sugli spalti.

Pubblicità

Enrico Mentana contro il fenomeno dell’intolleranza delle tifoserie organizzate

Enrico Mentana è successivamente tornato sulla questione dopo le parole del capo ultrà del Verona Luca Castellini, che in un’intervista ha definito la protesta del calciatore “una pagliacciata”, per poi affermare: “Balotelli è italiano perché ha la cittadinanza italiana ma non potrà mai essere del tutto italiano”. Una provocazione che non è passata inosservata al giornalista che, come spesso succede, ha commentato sui social network. Pubblicando un articolo che rinvia alle parole dell’ultrà, il giornalista ha scritto: “A far capire ancora meglio quanto sia grave il fenomeno dell’intolleranza delle tifoserie organizzate negli stadi arriva la presa di posizione del capo degli ultras del Verona”. Il suo post ha velocemente raggiunto oltre 5mila “mi piace” e altrettante condivisioni. Molti follower di Mentana, hanno apprezzato la presa di posizione e qualcuno ha perfino commentato contro il capo ultrà rimarcando che “l’intervista offre una certezza: questo tizio della curva non potrà mai essere considerato del tutto intelligente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità