Enrico Nigiotti/ “Il vero no da ascoltare è quello che dai a te stesso” (Domenica in)

- Fabiola Iuliano

Enrico Nigiotti torna a Domenica In per ripercorrere la sua avventura al Festival di Sanremo 2020. L’intervista concessa nel salotto di Mara Venier

enrico nigiotti domenica in
Enrico Nigiotti a Domenica In

“Mani fredde cuore caldo”. Enrico Nigiotti fa il suo ingresso nel salotto di Domenica In accolto dalle parole della padrona di casa. Mara Venier nota infatti immediatamente che le sue mani sono fredde e coglie l’occasione per chiedere numi sulla sua situazione sentimentale: “se sono fidanzato? Sì – replica Nigiotti – Com’è lei? È calda anche lei”. Enrico Nigiotti ripercorre la sua avventura sul palco della 70 esima edizione del Festival di Sanremo: “è un palco strano, è un palco veramente strano un palco particolare – dice l’artista – la settimana sanremese è stata lunga, è stato un altro bagaglio che metto insieme nel lungo viaggio che è la carriera, sono contento”. Ad accompagnarlo in questa avventura, nella serata dedicata alle cover, Simone Cristicchi, che ha duetto con lui sulle note di “Ti regalerò una rosa”. Di seguito, il video messaggio che l’artista ha fatto recapitare nel salotto di Mara Venier.

ENRICO NIGIOTTI A DOMENICA IN

“L’ha interpretato benissimo e con grandissima intensità e sono felice che questo palco abbia creato amicizia fra me ed Enrico. Ti mando un abbraccio grande”. Sono queste le parole con le quali Simone Cristicchi manda il suo saluto a Enrico Nigiotti. Il cantante, da parte sua, ringrazia, rispedendo al mittente una quantità di elogi pari a quelli ricevuti: “lui è veramente una prona eccezionale – precisa nel salotto di Mara Venier – ringrazio lui di aver accettato, aver provato questa emozione sul palco è stato bello, è veramente una bella anima”. Enrico Nigiotti parla inoltre di quel momento in cui, qualche tempo fa, il mondo della musica sembrava avergli voltato le spalle: “il vero no che devi ascoltare è quello che dai a te stesso – dice l’artista – La felicità sta nel fare quello che vuoi fare. Oggi mi rende felice fare musica, se domani mi renderà felice andare su un’isola, lo farò”. E sulla fidanzata, Giulia Diana, dice: “Come mi chiama? Amore. E anche stron*o, delle volte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA